13 February 2013

Honda VTR-F 250

Derivata dalla versione nuda, ecco una piccola semicarenata che si pone come moto d’accesso dall’aspetto per nulla dimesso. Ben fatta, look piacevole, tecnica moderna e consumi irrisori.

Honda vtr-f 250

La Honda VTR 250 è una piccola naked che dal 1997 è in vendita in Giappone. Inutile sottolineare che praticamente si tratta di una “mini Monster” con tutti i crismi (telaio a traliccio e motore bicilindrico a V vi dicono nulla?), limitiamoci a dire che tecnicamente è interessante e la potenza di 30 CV a 10.500 giri non è disprezzabile (una via di mezzo tra la Suzuki Inazuma 250 che ha circa 25 CV e la Kawasaki Ninja 300 che ne dichiara circa 40). Ma tant’è, la moto è venduta solo in Giappone e noi possiamo solo invidiare il fatto che la Honda prometta un consumo di 40 km/litro a 60 km/h

CAMBIO D’ABITO
Ora arriva anche la versione semicarenata, denominata VTR-F 250. Tecnicamente non cambia nulla, quindi il motore rimane il V2 di 90° raffreddato a liquido e alimentato a iniezione, con 4 valvole per cilindro, il telaio resta invece il traliccio già conosciuto. Nuova ovviamente l’estetica, con una semicarena piuttosto ben riuscita e un gruppo ottico che ricorda vagamente l’ammiraglia VFR1200F. Il cruscotto, infine, è ispirato quello della CBR600RR. Come si può vedere dalla scheda tecnica, gli unici “numeri” diversi rispetto alla nuda sono quelli del peso, che aumenta di 4 kg. Tra realizzazione molto più che dignitosa, doti tecniche ed economia di esercizio, verrebbe proprio voglia di averla da noi, questa motina. Ma in realtà anche questa piccola V2 non arriverà nei concessionari di casa nostra, essendo riservata al mercato interno giapponese, dove costa 588.000 yen, corrispondenti a 4.670 euro (VTR 250 naked: 567.000 yen, ovvero 4.500 euro).
Non ci resta che goderci le foto della gallery.

L’INVASIONE DELLE PICCOLE
Però di piccole e interessanti moto intorno ai 250 cc crediamo proprio che ne vedremo sempre di più. Soprattutto per il fatto che stanno salendo di tono le esigenze dei mercati orientali, quindi sale anche il livello qualitativo dei prodotti. Le piccole moto, pur continuando ad essere le preferite in quei Paesi, diventano così più belline e tecnicamente aggiornate. Certo, mantengono la caratteristica fondamentale di un consumo irrisorio, che farebbe tanto comodo anche a noi…

Oltre a quelle che già circolano sulle nostre strade (ad esempio la Honda CRF250L), tra le proposte più interessanti che per ora sono allo studio ci sono la Triumph bicilindrica di 250 cc e la Yamaha 250 sportiva, entrambe in arrivo in Asia per il 2014. Dal canto nostro, Benelli risponde con la Uno C250, mentre la KTM è già… a posto con le sue piccole Duke 125 e 200 (oltre alla 390, ovviamente, che però possiamo considerare fuori quota).

SCHEDA TECNICA HONDA VTR250/VTR-F250

 

VTR

VTR-F

Interasse?mm?

1,405

Altezza sella?mm?

760

Peso a vuoto?kg?

161

164

Consumo a 60 km/h

40 km/litro

Motore/distribuzione

Bicilindrico a V di 90°/bialbero in testa 4 valvole

Cilindrata?cm3?

249

Alesaggio x corsa?mm?

60,0×44,1

Rapp. Di compressione

11:1

Potenza max

30 CV/10.500 giri

Coppia max

22 Nm/8.500 giri

Alimentazione

Iniezione

Capacità serbatoio carburante

12 litri

Rapporto di trasmissione primaria/finale

2,821?2,928

Inclinazione cannotto di sterzo/avancorsa

25,30°?96 mm

Ruote

anteriore

110?70-17M?C 54H

posteriore

140?70-17M?C 66H

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA