Honda VFR800F 2014: torna la regina

La mitica sport touring giapponese si ripresenta più in forma che mai, con motore e telaio invariati ma nuove sospensioni e grandi modifiche all'estetica, al cruscotto e all'equipaggiamento: di serie il traction control, l'ABS, le manopole riscaldate e la sella regolabile in altezza. Il peso cala di 10 kg

Honda vfr800f 2014: torna la regina

Dopo anni d’assenza nella media cilindrata, che l’ha resa famosa, la sport touring per antonomasia torna sul mercato. Il motore è un V4 di 782 cc (alesaggio per corsa 72x48 mm) con distribuzione 16 valvole Vtec il dispositivo Honda che fa funzionare il V4 a 2 o 4 valvole per cilindro a seconda del regime di giri, privilegiando di volta in volta la fluidità e l’economia oppure la grinta. Il passaggio da una modalità all’altra è stato addolcito). La potenza massima è di 106 CV a 10.250 giri, con una coppia di 75,1 Nm a 8.500 giri. I regimi scendono di 250 giri rispetto al precedente modello, mentre i valori massimi sostanzialmente rimangono invariati e concorrono a mantenere bassi i consumi: Honda dichiara ben 17,8 km/l nel ciclo medio WMTC, che considerando il serbatoio da 21,5 litri, dovrebbero garantire un’autonomia superiore ai 350 km. Di serie ci sono il controllo di trazione (disinseribile), l’ABS e le manopole riscaldabili su 5 livelli. La moto è stata alleggerita di 10 kg rispetto al vecchio modello, uscito di scena con l’arrivo della VFR1200F, e ora ha un peso a secco di 239 kg con il pieno di benzina. Un traguardo raggiunto principalmente grazie all’inedito telaietto posteriore in alluminio pressofuso (meno 3 kg), all’adozione di un singolo silenziatore e ai cerchi a 10 razze. Resta il forcellone monobraccio, aggiornato con una capriata di irrigidimento. La forcella con steli 43 mm è regolabile nel precarico molla e in estensione, così come il mono posteriore; l’impianto frenante è composto all’anteriore da una coppia di dischi da 310 mm con pinze radiali a 4 pistoncini. Al posteriore c’è un disco da 256 mm con pinza a 2 pistoncini. La sella è regolabile in un range di 20 mm (789-809 mm). Nella ricca gamma di optional è presente lo Shift Assist System, per cambiare rapporto a gas spalancato, senza utilizzare la frizione (prima volta per Honda). Il faro anteriore è a LED.

 

EQUIPAGGIAMENTI ED ERGONOMIA

Della sella regolabile e delle manopole riscaldabili abbiamo detto, ma segnaliamo anche il cavalletto centrale e gli indicatori di direzione a ritorno automatico, nonché il nuovo cruscotto. Il gruppo strumenti mantiene un layout con contagiri analogico centrale e doppio display digitale che offre diverse informazioni: tachimetro, livello carburante, rapporto inserito, temperatura esterna e orologio. Il trip computer, con indicazione consumo istantaneo, medio e autonomia residua, è di serie.

 

DESIGN

L’aspetto generale della nuova VFR800F mantiene il DNA del precedente (mitico) modello, ma l’entrata in scena della VFR1200F fa sentire anche qui il proprio influsso. Innanzitutto col faro anteriore, ma anche con il profilo della carenatura, che vede riposizionati gli sfoghi dell’aria e perde gli indicatori di direzione, ora ospitati nei retrovisori. La sella presenta porzioni separate per pilota e passeggero, che beneficia però di nuovi maniglioni. Nella parte bassa della moto, una bella ventata di freschezza è data dai nuovi cerchi, mentre con lo scarico laterale si torna al passato, alleggerendo il codino. Al posteriore si vedono infine gli attacchi per le valigie, presenti nella lista degli optional. Per ora non sono comunicati colori diversi dal rosso che vediamo nelle foto.

 

ACCESSORI

  • Parafango posteriore a filo ruota
  • Portapacchi posteriore
  • Bauletto da 45 litri in tinta
  • Valigie laterali in tinta
  • Kit antifurto Averto
  • Borse interne per bauletto e valigie laterali
  • Antifurto meccanico a U

 

Cliccate qui per sapere tutto delle nuove Honda CB650F e CBR650F

Cliccate qui per tutte le altre novità del Salone

 

SCHEDA TECNICA

PROPULSORE

Tipo

V4 di 90°, 16 V DOHC  Vtec, raff. a liquido

Cilindrata

782 cc

Alesaggio x corsa

72 x 48 mm

Rapporto di compressione

11.8 : 1

Potenza massima

77.9 kW (106 CV)  / 10.250 giri/min

Coppia massima

75.1 Nm  / 8.500 giri/min

Capacità olio

3,8 litri

ALIMENTAZIONE

Alimentazione

Iniezione elettronica PGM-FI

Capacità serbatoio carburante

21,5 litri

Consumi

17,8 km/l  (ciclo medio WMTC)

IMPIANTO ELETTRICO

Avviamento

Elettrico

Capacità batteria

12 V / 11 Ah

Potenza alternatore

420 W

TRASMISSIONE

Frizione

Multidisco in bagno d’olio

Tipo di cambio

6 marce

Trasmissione finale

Catena

TELAIO

Tipo

Doppia trave in alluminio scatolato

CICLISTICA

(L´L´A) Dimensioni

2.134 x 748 x 1.203 mm

Interasse

1.460 mm

Inclinazione cannotto di sterzo

25° 30'

Avancorsa

95 mm

Altezza della sella

789 / 809 mm

Altezza da terra

126 mm

Peso in ordine di marcia

239 kg (con pieno di benzina)

SOSPENSIONI

Anteriore

Forc. da 43 mm reg. in prec. e est.; esc. 108 mm

Posteriore

Monoa. Pro-Link, reg. in prec. e est.; esc. 120 mm

RUOTE

 

Anteriore

Alluminio pressofuso a 10 razze

Posteriore

Alluminio pressofuso a 10 razze

CERCHI

Anteriore

17M/C x MT3.50

Posteriore

17M/C x MT5.50

PNEUMATICI

Anteriore

120/70-ZR17M/C (58W)

Posteriore

180/55-ZR17M/C (73W)

FRENI

Tipo

ABS a due canali

Anteriore

Doppio disco da 310 mm con pinze radiali a 4 pist.

Posteriore

Disco da 256 x 6 mm con pinza a 2 pist.

STRUMENTAZIONE E LUCI

Strumentazione

Tachimetro digitale, contagiri analogico, indicatore carburante, trip computer, temperatura acqua, indicatore marcia inserita, temperatura esterna, orologio

Faro anteriore

LED (abbagliante 2 / anabbagliante 2), con estensione

Faro posteriore

LED x 9 (posizione), LED x 9 (stop)

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA