L’Honda X-ADV ha un fratello minore, ecco il nuovo 150 cc

Honda ha tolto i veli al nuovo ADV 150, che a differenza della versione "X" di 750 cc, dall’indole adventure, si presenta con caratteristiche più adatte al traffico cittadino

1/21 Honda ADV 150

In occasione del salone indonesiano "Gaiikindo Indonesia International Auto Show (GIIAS)" Honda ha tolto i veli al nuovo ADV 150, il "fratellino minore dell’X-ADV" da 750 cc. A differenza della versione che già conosciamo dall’indole adventure, questa nuovo modello si presenta con caratteristiche più adatte al traffico cittadino.

Il nuovo ADV 150 è spinto da un motore monocilindrico di 149,3 cc, 4 tempi, con distribuzione monoalbero (SOHC) in grado di sviluppare una potenza massima di 14.5 CV a 8.500 giri/min e con un picco di coppia di 13.8 Nm a 6.500 giri/min. La potenza viene inviata alla ruota posteriore tramite la trasmissione V-Matic. Le componenti dell'ADV 150 indicano chiaramente che questo scooter è maggiormente indicato per la strada: la forcella è di tipo tradizionale, al posteriore troviamo un doppio ammortizzatore Showa e al posto dei cerchi a raggi del fratellone troviamo cerchi in lega, da 14” l’anteriore e da 13” il posteriore. A frenare lo scooter ci pensa una coppia di dischi a margherita (uno ant. da 240 mm. e uno post. da 220) sorvegliati dall’impianto ABS o dal CBS, ovvero la frenata combinata. La strumentazione è composta da un display digitale, sul quale tutte le informazioni utili per il viaggio vengono riportate in bianco su fondo nero.

1/15 La strumentazione del nuovo Honda ADV 150

La scheda tecnica del veicolo riporta una lunghezza di 1.950 mm, 763 mm di larghezza e 1.153 mm di altezza; l’ago della bilancia si ferma a 132 o 133 kg a seconda della versione (CBS o ABS).

Per il momento il nuovo Honda ADV 150 verrà commercializzato solo nei paesi asiatici, Honda non ha rilasciato informazioni in merito ad una possibile vendita anche in Europa.

1/15 Honda ADV 150
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli