di Nicolas Patrini - 06 novembre 2019

Harley esplora nuovi segmenti: ecco Pan America e Bronx

Debuttano a Eicma 2019 Harley-Davidson Pan America e Bronx. Saranno disponibili già alla fine del 2020 e ampliano l’offerta della Casa americana nei segmenti adventure e streetfighter. A spingerle il nuovo propulsore Revolution Max

1/31

Harley-Davidson Pan America 2020

1 di 3

Harley Davidson lancia due nuovi modelli, che entreranno in gamma dalla fine del 2020. Si tratta dell’adventure Pan America e della streetfighter Bronx, entrambe spinte dal propulsore Revolution Max V-Twin 60° raffreddato a liquido, ma in cubature diverse: 1.250 cc per la più votata al viaggio, 975 cc per la naked. Entrambe vanno a colmare un vuoto presente in gamma e relativo ai due segmenti, dove la Casa di Milwaukee punta a entrare nel 2021. Vediamone nel dettaglio.

1/19

Harley-Davidson Bronx 2020

La Harley-Davidson Pan America è una nuova moto pensata da Harley-Davidson per viaggiare. Il propulsore, raffreddato a liquido, è in grado di erogare una potenza di 145 CV e 22 Nm di coppia massima ed è elemento stressato della moto. Harley-Davidson lo ha dotato di un contralbero in favore di minori vibrazioni. Il design è innovativo, ma rispetta il family feeling della Casa. L’impianto frenante vanta una pinza ad attacco radiale Brembo e le gomme di primo equipaggiamento saranno Michelin.

1/14

Harley-Davidson Pan America 2020

Il video di presentazione

La Bronx è una streetfighter pensata da Harley-Davidson per entrare nel segmento delle naked medie. È spinta dal propulsore Revolution Max, capace di erogare 115 CV, 97 Nm di coppia massima e sfruttato come elemento stressato. La struttura del V-Twin di 60°, raffreddato a liquido, è la stessa di quella della Pan America. L’impianto frenante vanta una pinza ad attacco radiale Brembo e le gomme di primo equipaggiamento saranno Michelin.

1/17

Harley-Davidson Bronx 2020

Il video di presentazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli