FMI e TM Racing insieme per i giovani italiani del Motocross

La Casa pesarese specializzata in motocross, enduro e motard ha raggiunto un accordo con la Federazione Motociclistica Italiana per supportare le future stelle azzurre dell’off road. L’impegno sarà a livello nazionale, europeo e mondiale

Fmi e tm racing insieme per i giovani italiani del motocross

Al recente Salone di Milano è stato raggiunto un nuovo accordo fra la Casa pesarese TM e la Federazione Motociclistica Italiana. Nell'ottica di un supporto concreto alla crescita dei giovani talenti azzurri, per la stagione 2015 la FMI sarà partner della TM Racing, impegnata sia nel Motocross nazionale che internazionale.

 

IMPEGNO MONDIALE

La nuova squadra, tutta “made in Italy”, sarà composta da Samuele Bernardini (Campione Europeo EMX300 2014) e dai giovani Morgan Lesiardo (vincitore della SX125 ad Eicma) e Alessandro Manucci. Bernardini avrà l'occasione di correre fra i grandi del mondiale nella classe MX2, mentre i promettenti Lesiardo e Manucci disputeranno il Campionato Europeo classe 125, oltre a tutta l'attività nazionale. Il debutto è previsto per le prime gare della stagione 2015, vale a dire agli Internazionali d'Italia Motocross.

 

SODDISFAZIONE E ONORE

Il Presidente della FMI, Paolo Sesti ha dichiarato: ”Sono davvero soddisfatto di questo  accordo, che rappresenta il proseguimento ideale della collaborazione con la Casa pesarese TM; una casa italiana che si confronta con i migliori marchi del mondo e che si configura come la palestra ideale per sviluppare il talento dei nostri giovani. Per la FMI è un altro passo fondamentale nell'attività di supporto al mondo dell'offroad e in particolare alle giovani promesse del nostro Motocross”.

Il titolare della TM, Gastone Serafini ha dichiarato: “Siamo molto onorati di proseguire la nostra collaborazione con la FMI. Il progetto giovani è molto importante per il futuro del nostro sport. Questo Team tutto italiano ci rappresenta appieno con  moto, piloti e FMI: d’altronde il nostro slogan è sempre stato ‘Orgoglio Italiano’. Ci impegneremo al massimo in modo da offrire i mezzi migliori ai nostri piloti per portare in alto i colori nazionali in Italia, in Europa e nel mondo”.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA