di Beppe Cucco - 09 maggio 2020

La Fantic Motor Caballero 500 è pronta per il flat track

Via tutto il superfluo: spariscono frecce, fari, strumentazione e… il freno anteriore! La carenatura di questa Fantic Motor Caballero 500 da flat track è un monoblocco di alluminio, che parte dal serbatoio per arrivare al codino

1/28

Fantic Motor Caballero 500 Flat Track "Ice Blue Racer" by Toshiyuki Osawa

La special di cui vi parliamo oggi è la “Ice Blue Racer”, una Fantic Motor Caballero 500 che le mani di Toshiyuki Osawa hanno trasformato in un’arma da flat track. La moto di base è stata fornita da Fantic Japan, e su di lei ha messo le mani tutto il team di customizzatori che lavora nell’officina giapponese. La Caballero 500 è stata scelta come base di partenza per via del suo telaio monotrave in acciaio al cromo molibdeno, del motore monocilindrico raffreddato a liquido e del cerchio anteriore a raggi da 19”. Un'ottima tela bianca sulla quale realizzare una moto pensata per il flat track.

La carenatura è il maggior cambiamento, è realizzata completamente a mano, in alluminio, da Mr. Osawa. A rivestire il nuovo serbatoio troviamo un monoscocca che parte dalla zona anteriore della moto per arrivare al codino. Super attillata la carenatura, tanto che sul lato sinistro della moto è stato necessario creare un rigonfiamento per ospitare la pompa del carburante. Osawa. A rivestire il nuovo serbatoio troviamo un monoscocca che parte dalla zona anteriore della moto per arrivare al codino. Super attillata la carenatura, tanto che sul lato sinistro della moto è stato necessario creare un rigonfiamento per ospitare la pompa del carburante. La nuova sella, piatta e rivestita in pelle da Skunk Kubota, arriva fin sopra al serbatoio per consentire al pilota di spostarsi facilmente avanti e indietro

1/27

Fantic Motor Caballero 500 Flat Track "Ice Blue Racer" by Toshiyuki Osawa (foto: Rocket Garage)

La meccanica del motore non è stata toccata, ma il propulsore riceve in dotazione un uovo impianto di scarico, realizzato dai giapponesi di Ducktail Watanabe. Il tubo di scarico è composto da oltre 30 sezioni di tubo diritto in acciaio inossidabile saldate tra di loro in modo da ottenere una curva il più fluida possibile. Anche le sospensioni sono quelle originali di Fantic, solamente la forcella è stata abbassata di 41 mm. Nuovo il manubrio, pensato appositamente per il flat track.

Via poi tutto il superfluo: spariscono gli indicatori di direzione, le luci, il quadro strumenti e… il freno anteriore! Per la livrea è stata scelta una tinta unica, azzurro metallizzato.

1/11

Fantic Motor Caballero 500 Flat Track "Ice Blue Racer" by Toshiyuki Osawa

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli