FMI, Giovanimotoinsieme 2017: a Monza per la sicurezza in sella

Giovanimotoinsieme 2017: dettagli sull'evento FMI dedicato alla sicurezza in sella e organizzato all'Autodromo di Monza il 3 e 4 giugno. Test e prove pratiche per adolescenti e bambini; presentazione del libro "La famiglia in moto. Come trasportare i bambini in moto in sicurezza", di Giovanna Guiso
1/15 Illustrazione di Riccardo Passoli, tratta dalla copertina del libro "La famiglia in moto. Come trasportare i bambini in moto in sicurezza", di Giovanna Guiso

Per bambini e ragazzi (ma anche per i genitori...)

Il corretto posizionamento di un seggiolino a bordo di uno scooter
Per rimarcare l’importanza dell’educazione alla sicurezza in moto e scooter, il Comitato Regione Lombardia della Federazione Motociclistica Italiana organizza “Giovanimotoinsieme”, la manifestazione per i giovani dai 14 ai 17 anni che avrà luogo all’Autodromo di Monza il 3 e 4 giugno 2017 nell’ambito della 42° edizione del “Festival dello Sport Monza 2017”. L’obiettivo della manifestazione è attirare gli adolescenti verso il mondo delle due ruote motorizzate insegnando loro un modo diverso di utilizzare moto e scooter attraverso l’educazione stradale, l’educazione alla sicurezza e alla salute, e il mototurismo con veicoli fino a 125 cc.

Le lezioni di educazione stradale comprenderanno sia prove teoriche (test con domande a quiz) che pratiche (test di misurazione della velocità dei rifelssi e prove pratiche in sella a ciclomotori e scooter) e saranno impartite dai Formatori di Educazione Stradale FMI. Durante l'evento, avrà luogo il convegno sulla sicurezza dei bambini trasportati in moto “La famiglia in moto. Come trasportare i bambini in moto in sicurezza”, di cui parliamo più avanti e a cui parteciperanno esperti di sicurezza stradale (cliccate qui per conoscere cosa dice la legge a proposito del trasporto dei più piccoli in sella).

Grazie alla presenza dei Moto Club aderenti all’iniziativa, i giovani partecipanti saranno accolti all’interno dell’autodromo di Monza, dove troveranno un parcheggio a loro riservato e riceveranno un pass, materiale di benvenuto, un buono pasto o in alternativa un sacchetto con generi di conforto, e potranno partecipare ai test. Durante il convegno verrà presentata la seconda edizione del manuale omonimo, scritto da Giovanna Guiso ed edito da FMI Lombardia e CONI Lombardia, rivolto ai bambini delle III, IV e V classe delle scuole elementari e ai loro genitori.

Non solo adolescenti: il corso “Hobby Sport” per i più piccoli

Il corso FMI che insegna ai più piccoli come stare in sella
Il Comitato Regionale Lombardia della Federazione Motociclistica Italiana apre anche ai bambini dai 7 ai 12 anni, con i corsi “Hobby Sport”. I tecnici della Federazione Motociclistica Italiana insegneranno ai più piccoli, anche se inesperti, come guidare una piccola moto. Abbigliamento protettivo, caschi, guanti e la copertura assicurativa saranno forniti dalla Federazione Motociclistica Italiana. I bambini dovranno essere accompagnati da almeno un genitore. Durante il corso i Formatori di Educazione stradale proporranno brevi lezioni teoriche e prove pratiche di guida con scooter resi disponibili da Yamaha Motor Italia e Valli Moto. L’obiettivo è far conoscere ai bambini il mondo della moto e l’importanza di viaggiare in sicurezza comportandosi in modo adeguato alla guida del proprio veicolo. Secondo la FMI, tale obiettivo può essere raggiunto solo attraverso una completa e tempestiva educazione stradale, affinché i bambini di oggi saranno domani utenti della strada più preparati e consapevoli.

Convegno: la famiglia in moto, come trasportare i bambini in moto in sicurezza

Come detto, sabato 3 giugno si terrà il convegno di presentazione del manuale “La famiglia in moto. Come trasportare i bambini in moto in sicurezza”, giunto alla seconda edizione. L’appuntamento è fissato presso la sala stampa dell’Autodromo Nazionale di Monza alle ore 10 (ingresso da Porta Vedano). A introdurre, coordinare il convegno e presentare il manuale sarà l’autrice del libro, Giovanna Guiso. Ecco gli argomenti che sarano trattati:
  • L’educazione stradale nelle scuole: il programma FMI. Rinaldo Batelli, referente Educazione stradale FMI Comitato Regionale Lombardia
  • La cultura della prevenzione: analizzare gli incidenti per salvare migliaia di vite. Marco Guidarini, medico traumatologo, pilota e istruttore di guida sicura, Presidente dell’Associazione Motociclisti Incolumi Onlus (AMI)
  • Abilità di guida: il tuo comportamento è quello corretto? Claudia Fabris, psicologa del traffico e presidente dell’Associazione per il benessere e la sicurezza (InClaRis)
  • L’attività di controllo e prevenzione della Polizia stradale. Santo Puccia, 1° Dirigente Polizia di Stato - Servizio di Polizia stradale di Roma
  • Il Codice della strada e il trasporto dei minori in sella ai veicoli a due o tre ruote. Massimo Bentivegna, vice questore aggiunto della Polizia di Stato di Milano
  • Gli aspetti legali degli incidenti stradali quando sono coinvolti i minori. Domenico Musicco, avvocato e presidente dell’Associazione vittime incidenti stradali, sul lavoro e malasanità onlus (AVISL)
  • Guidare in sicurezza è anche un risparmio economico. Filippo Aragona, Guardia di Finanza, specializzato nella guida sicura
  • La diffusione della cultura della sicurezza stradale attraverso la stampa. Ferdinando Restelli
Giovanimotoinsieme 2017

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA