a cura della redazione - 07 February 2017

Hevik Rainstop: poco visibile, ma tiene benissimo

Completo antipioggia Hevik Rainstop: pregi e difetti della tuta antiacqua da moto nella prova comparativa dei migliori 10 "spezzati". Test abbigliamento protettivo con i capi analizzati e sottoposti a una "prova strumentale" di tenuta all'acqua. Scheda tecnica, caratteristiche, versioni, prezzi
  • Salva
  • Condividi
  • 1/13 Antipioggia Hevik Rainstop

    Chi ha paura della pioggia? Comparativa delle migliori 10 tute antiacqua

    Hevik Rainstop: poco visibile, ma tiene benissimo

    Nell’articolo di presentazione della nostra grande comparativa tra completi antipioggia pubblicata su Motociclismo di novembre 2016 vi abbiamo spiegato le modalità della prova, illustrato il rigore del “protocollo” del test, argomentato la scelta i capi testati e i criteri di valutazione adottati. Abbiamo poi anticipato che sul sito avremmo parlato in dettaglio dei migliori 10 tra i 15 capi in prova (per il servizio completo non vi resta che chiedere l’arretrato scrivendo a assistenza.clienti@edisport.it).
    Per ripassare tutte le premesse della prova cliccate qui, mentre per le foto che la descrivono c’è la gallery.
    Questo articolo parla del completo classificatosi al 3° posto, l’Hevik Rainstop (qui le foto, in fondo all’articolo i link per le altre tute della comparativa).

    Ok COMPATTezza e indossabilità (visibilità migliorabile)

    Hevik Rainstop: poco visibile, ma tiene benissimo

    La giacca presenta la fodera a rete, i pantaloni no, ma il sottilissimo materiale con cui sono realizzati non crea nessun attrito quando li indossiamo. Il cappuccio, arrotolabile nel colletto, è un accessorio sempre gradito, ma non è staccabile. Ottima l'ampia regolazione sul collo, mentre il capo pecca in visibilità, con inserti fluo e reflex ridotti.
    Completo che regala una sensazione di leggerezza. Il materiale è sottile e confortevole. Presenta un buon sistema di regolazione mediante velcro su collo (efficace), polsi (abbinati ad un elastico) e (triplo) sul polpaccio; mentre in vita è presente solo un elastico, e nessuna coulisse sul fondo giacca. La giacca è dotata di presa d'aria posteriore, efficace, cappuccio fisso, una tasca esterna non impermeabile ed una tasca sul petto, resistente all'acqua perchè sotto la doppia patella a velcro che chiude la zip della giacca. La sacca, resistente all'acqua, non è troppo pratica nel momento di richiudere il prodotto.

    carta d'identità e rilevamenti

    Hevik Rainstop: poco visibile, ma tiene benissimo

    Dati tecnici dichiarati

    • MODELLO Rainstop
    • MATERIALE nylon rinforzato PVC-free
    • COLORI nero con inserti giallo fluo
    • TAGLIE XS-3XL
    • PREZZO 99,90 euro
    Dati tecnici rilevati*
    • PESO 740 g
    • INGOMBRO 4,536 litri
    • MISURE: altezza 27 cm; larghezza 24 cm; profondità 7 cm
    *: qui i criteri adottati per le misurazioni

    La nostra pagella

    Hevik Rainstop: poco visibile, ma tiene benissimo

    • Tenuta all'acqua - 5
    • Visibilità - 1,5
    • Regolazioni - œ
    • Vestibilità - 4
    • Indossabilità - 4
    • Trasportabilità - 3
    • Voto finale - 40,5
    • Classifica prova - 3°posto

    Pregi e difetti

    Hevik Rainstop: poco visibile, ma tiene benissimo

    • Punti di cedimento (passaggio acqua): il completo ha tenuto l’acqua
    • Pregio: regolazione collo
    • Difetto: no visibilità
    • In pillole: grande tenuta all'acqua e indossabilità, trascurata la "visibilità  

    La prova link per link

    Hevik Rainstop: poco visibile, ma tiene benissimo
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news
    Le ultime prove

    Sfida a 4: qual è la miglior café racer 2018?

    Sfida a 4: qual è la miglior café racer 2018?

    20 August 2018

    MV Agusta: la frizione automatica assistita dall'elettronica

    MV Agusta: la frizione automatica assistita dall'elettronica

    28 August 2018

    Qual è la miglior naked "media" del 2018?

    Qual è la miglior naked

    27 August 2018

    KTM Enduro 2019: il nostro test

    KTM Enduro 2019: il nostro test

    05 September 2018

    Harley-Davidson FXDR 114 2019: la "power-slider"

    Harley-Davidson FXDR 114 2019: la

    04 September 2018

    V85TT: attraente come una scrambler, pratica come una crossover

    V85TT: attraente come una scrambler, pratica come una crossover

    04 September 2018

    Sfida a 3 fra le Sport-Tourer: Ducati vs Kawasaki vs KTM

    Sfida a 3 fra le Sport-Tourer: Ducati vs Kawasaki vs KTM

    21 June 2018

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    10 August 2018

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    12 July 2018

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    24 July 2018

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    19 July 2018

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    27 June 2018

    Ultime tag "MotoGP"