CIV 2011, Misano: nella Superbike vince Roberto Rolfo

Il piemontese sulla Kawasaki si aggiudica il primo gradino nella massima categoria. Per il pilota di Motociclismo rottura del cambio e ritiro

Civ 2011, misano: nella superbike vince roberto rolfo

 

Sono stati 10.000 gli appassionati che hanno riempito le tribune per la prima gara del Campionato Italiano Velocità 2011 a Misano Adriatico. Anche diversi personaggi di questo sport erano presenti, fra cui Max Biaggi, Marco Melandri e James Toseland. Abbiamo corso anche noi di Motociclismo grazie alla rappresentanza di Alessandro Torcolacci nella Stock 1000; per lui, purtroppo, gara sfortunata per la rottura del cambio e ritiro al quinto giro.

 

Nella categoria Superbike, ha vinto nettamente Roberto Rolfo (Kawasaki), capace di prendere un secondo di vantaggio sugli inseguitori che gli ha permesso di tagliare il traguardo in monoruota e di far tornare alla vittoria la “verdona” dopo otto anni (nel 2003 fu Sanchini a centrare il primo posto). Secondo il ligure Federico Sandi (Ducati – Althea) e terzo Il campione italiano in carica, Alessandro Polita (Ducati – Team Barni).

 

Nella Stock 600, il  Team Italia ha conquistato la prima vittoria della stagione 2011. L’ha fatto con il 18enne casertano Riccardo Russo (Yamaha – Trasimeno) capace di passare al primo posto sotto la bandiera a scacchi davanti al riccionese Luca Vitali (Yamaha – Forward Junior Racing Team) e al pistoiese Federico Monti (Yamaha). Nella top five anche l’altro campano Dino Lombardi e il laziale Francesco Cocco.

 

Nella Stock 1000, dove ha corso il nostro Torcolacci, è continuato il dominio del Team Italia con Danilo Petrucci (Ducati Barni).  Il 20enne di Terni ha fatto una buona partenza e grazie ad un ritmo impressionante ha staccato il resto del gruppo, amministrando il vantaggio fino alla bandiera a scacchi. Secondo e terzo hanno chiuso la wild card francese Sylvain Barrier e il bresciano Lorenzo Zanetti, portacolori BMW del Team Motorrad Italia.

 

È stato Ilario Dionisi ad aggiudicarsi la prima tappa della Supersport sulla sua Honda, tagliando il traguardo con oltre 5 secondi di vantaggio. Dietro ancora una Honda con Alessio Velini seguito dalla Kawasaki di Mirko Giansanti.

 

In Moto2, debutto italiano per la categoria, ha vinto Diego Ciavattini davanti a Mattia Tarozzi, Federico D’Annunzio, Fanelli e Lorenzetti.

 

Interrotta dalla bandiera rossa, la 125 GP ha concesso la vittoria al pilota ceco Miroslav Popov, davanti a Calia e Giorgi.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA