BMW R nineT: parte la produzione

L’attesissima roadster, nata per celebrare i 90 anni di BMW, sta per essere consegnata agli acquirenti. Lo stabilimento di Berlino ha infatti sfornato i primi esemplari

Bmw r ninet: parte la produzione

Anticipata dall’eccentrica creazione di Roland Sands, la BMW R nineT è nata come un omaggio, un regalo per i primi 90 anni di storia del Marchio bavarese. La sua presentazione ha destato grande stupore grazie al suo stile particolare, “summa” del linguaggio formale di diverse epoche motociclistiche. Dopo averla ammirata ad Eicma e in video, ormai anche voi la conoscete bene, e finalmente si può pensare all'acquisto. Lo stabilimento BMW di Berlino ha infatti “sfornato” i primi esemplari della nuova roadster.

UNO SVILUPPO LUNGIMIRANTE
Sotto lo sguardo dei dipendenti BMW, le prime R nineT sono passate attraverso un punto cruciale dello stabilimento di Berlino, il banco a rulli, dove sono state sottoposte ad un totale di oltre mille test qualitativi. L’intero team preposto alla creazione della R nineT ha impiegato due anni e mezzo di lavoro partendo dal concept iniziale per arrivare al modello definitivo. "Durante la fase iniziale, i nostri progettisti stavano già collaborando con gli sviluppatori di veicoli a Monaco di Baviera - spiega Marc Sielemann, responsabile della produzione di BMW Motorrad – così, in una fase molto precoce, siamo stati in grado di integrare gli aspetti legati alla produzione direttamente nel concept iniziale, garantendo in tal modo la qualità dei nostri processi produttivi".

 

La R nineT è la prima BMW che introduce un nuovo standard in termini di possibilità di customizzazione, attraverso un'essenzialità di base che fa il paio con un vasto numero di accessori. Ma i dettagli della versione standard sono tenuti in grande conto, come dimostra la targhetta identificativa in alluminio rivettata al cannotto di sterzo, elemento che si rifà alle BMW storiche. C'è poi il serbatoio di alluminio, per cui è stato introdotto un nuovo sistema di verniciatura. L'assemblaggio della moto avviene in 14 cicli e altre postazioni di "pre assemblaggio", per un totale di 21 addetti impiegati. 

 

Insomma, ora che la produzione è partita, non vediamo l'ora di guidare la R nineT.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA