di Beppe Cucco
- 31 January 2020

Blocco del traffico a Milano: domenica fermi anche moto e scooter

Domenica 2 febbraio a Milano è disposto il divieto alla circolazione di tutti i veicoli, moto e scooter compresi. Potranno circolare solo gli elettrici. Ecco cosa si rischia

1/14 Apoteosi della goduria da nostalgici: pluricilindrico 2 tempi

A causa dell’elevato numero di superamenti della media giornaliera di PM10 e al fine di garantire il miglioramento della qualità dell’aria, per domenica 2 febbraio il sindaco Sala ha disposto il divieto di circolazione a tutti i veicoli, moto e scooter compresi, su tutto il territorio della città di Milano. Lo stop sarà in vigore dalle 10 alle 18. Per quanto riguarda i mezzi a due ruote, potranno circolare solo gli elettrici.

Per consentire a chi arriva da fuori città di lasciare il mezzo privato e servirsi del trasporto pubblico locale, che sarà potenziato, sono esclusi dal divieto di circolazione i parcheggi di interscambio posti in corrispondenza delle stazioni periferiche dei mezzi pubblici (qui tutti i dettagli). Inoltre, per facilitare l’accesso alle aree di sosta presso lo stadio ‘Meazza’, a partire dalle ore 12, saranno esclusi dal blocco i tratti stradali adiacenti allo stadio.


Per garantire il rispetto dell'ordinanza, saranno circa 70 per turno le pattuglie della Polizia locale operative sul territorio, sia in postazioni fisse sia in movimento, e sarà potenziato il personale in servizio alla centrale operativa. Chiunque non rispetterà l’ordinanza sarà punito con una multa cha parte da 163 euro e può arrivare fino a 658.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli