Grande successo per la Benelli Week 2017

La settimana di festa dedicata alla Casa del Leoncino ha portato a Pesaro oltre 2.000 fan provenienti da tutto il Mondo. Report e foto dell’evento
1/13 In occasione della Benelli Week 2017 sono arrivati a Pesaro oltre 2.000 fans provenienti da tutto il Mondo

Fan da tutto il Mondo hanno invaso Pesaro

La Benelli Week 2017, evento organizzato a Pesaro da Registro Storico Benelli e Motoclub Tonino Benelli, con la collaborazione di Benelli QJ, si è conclusa con un vero e proprio bagno di folla (nella gallery alcune foto dell’evento). Oltre duemila persone provenienti da ogni parte d’Europa ma anche da Stati Uniti, Asia e Australia hanno invaso la città, condividendo il loro amore e la loro passione per le due ruote e per il Marchio di Pesaro. Tantissimi i partecipanti anche ai tour motociclistici, che hanno portato alla scoperta delle bellezze dell’Italia centrale, e alle serate di festa organizzate al Museo delle Officine Benelli.
In occasione della Benelli Week 2017 sono arrivati a Pesaro oltre 2.000 fans provenienti da tutto il Mondo

La ciliegina sulla torta

La settimana di festa si è chiusa poi con il “Benelli Day”, un motoraduno a calendario ASI (Automotoclub storico italiano) aperto a tutte le moto Benelli e MotoBi di ogni epoca, al quale hanno partecipato oltre duecento centauri. L’evento si è aperto con la tradizionale deposizione di una corona d’alloro al monumento di Tonino Benelli, al quale era dedicata la Benelli Week 2017, per l’ottantesimo anniversario della sua scomparsa, avvenuta il 27 settembre 1937 in un tragico incidente stradale. Il Benelli Day è poi proseguito con una parata aperta dalle Benelli del periodo anteguerra, che ha portato i partecipanti lungo le vie cittadine e sulla strada panoramica. Qui, ad attendere gli appassionati, quattro Benelli da corsa (della collezione di Luciano Battisti): la 250 Gp campione del mondo con Kel Carruthers guidata da Eugenio Lazzarini, la Benelli 500 Gp di Mike Hailwood guidata dal tecnico Ivano Balestrieri, la Benelli 350 Gp del 1972 appartenuta a Jarno Saarinen guidata dal fratello Jari e la Benelli 500 Gpì sempre di Saarinen. Su quest’ultima, è salito a sorpresa Romano Fenati, pilota della Marinelli Rivacold Snipers Team Moto3, che ha omaggiato il Marchio e il grande pilota prematuramente scomparso. Il Registro Storico Tonino Benelli, il Motoclub Tonino Benelli e Benelli QJ vi aspettano il prossimo anno per la Benelli Week 2018.

Restando in tema Benelli, vi ricordiamo che su Motociclismo di settembre trovate la nostra prova in anteprima mondiale della Leoncino 500. Qui trovate invece l’intervista alla general manager di Benelli, qui il listino della Casa e qui la prova della TRK 502, moto molto apprezzata sul mercato.
In occasione del Benelli Day 2017, in sella alla Benelli 500 Gp appartenuta a Jarno Saarinen è salito Romano Fenati, pilota della Marinelli Rivacold Snipers Team Moto3, che ha omaggiato il Marchio e il grande pilota prematuramente scomparso

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA