AMA Supercross 2016, Santa Clara: ancora Dungey!

L’americano della KTM, insieme a Ken Roczen (Suzuki), fa un altro sport. Oltre 15” rifilati al 3° classificato, Jason Anderson (Husqvarna). Gara tirata in 250 con la vittoria di Cooper Webb (Yamaha), che ora punta seriamente al secondo titolo consecutivo. Risultati finali, classifiche di Campionato e gallery

Altra zampata vincente di Dungey

Ed eccola, la sesta vittoria stagionale di Ryan Dungey (KTM) su dodici round disputati. Ci eravamo quasi preoccupati a non vederlo più al centro del podio per tre volte consecutive. Ora, a Santa Clara, torna sul trono che gli spetta. Alla sua sinistra (in America 2° e 3° posto sul podio sono invertiti) “siede” Ken Roczen (Suzuki), che non si da per vinto, lotta gara dopo gara e tiene duro per la volata al titolo. Alla destra del leader della classifica generale troviamo invece Jason Anderson (Husqvarna), ma i 15” di distacco dal rider KTM sono la prova che la stagione 2016 dell’AMA Supercross classe 450 è un affare a due tra Dungey e Roczen. Qui trovate le foto dell’evento, nei paragrafi sotto il commento dei due main event.
1/27 AMA Supercross 2016, Santa Clara: Jason Anderson (Husqvarna) termina sul 3° gradino del podio

450, Dungey: costanza ad oltranza

Il record di podi consecutivi di Ryan Dungey prosegue. Solamente nel 2016 l’americano ci è salito tutte e12 le volte che ne ha avuto l’occasione. Un martello pneumatico, una macchina programmata, un computer semplicemente perfetto: chiamatelo come volete, ma questo Dungey è il più forte e consistente pilota statunitense degli ultimi tempi. E non solo perché lo dicono statistiche. A Santa Clara scatta tra i primi: merito del potente motore KTM, certo, ma anche (e soprattutto) di un’attenzione mentale impeccabile e ad una preparazione estremamente scrupolosa. Così come perfetto è il sorpasso, nelle battute iniziali del main event, su Justin Bogle (Honda), autore dell’holeshot. Poche curve dopo Bogle perde la posizione anche su Ken Roczen, il quale si mette subito all’inseguimento del leader della classifica generale. Il tedesco, però, non riesce ad annullare il leggero gap che lo divide dal tabella rossa, che vince così il suo 6° main event stagionale. Come già detto, il primo degli umani è Jason Anderson, a oltre 15” dal vincitore della corsa. Ecco qui sotto il video highlights.

250: Webb vicino al titolo

Torna la Weast Coast (si corre in California). E con la Weast Coast tornano protagonisti i vari Cooper Webb (Yamaha), Joey Savatgy (Kawasaki), Christian Craig (Honda) e Zach Osborne (Husqvarna). È proprio quest’ultimo a condurre i primi giri del main event, con Webb leggermente attardato e costretto, ancora una volta, a rimontare. Non un compito particolarmente difficile quando sei l’uomo di punta per l’America nella classe 250; e la piccola rimonta, infatti, arriva, puntuale come sempre. Ottima, comunque, la performance di Osborne, che chiude al 2° posto con onore. Savatgy, seconda forza del Campionato, è 3°.

AMA Supercross 2016, Santa Clara – classifica main event 450

AMA Supercross 2016, Santa Clara – classifica Campionato 450

AMA Supercross 2016, Santa Clara – classifica main event 250

AMA Supercross 2016, Santa Clara – classifica Campionato 250

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA