Yamaha R Series: motori Euro 5 e versione Race per la R6

La Casa di Iwata aggiornerà in vista del 2021 le sportive della famiglia R: R125, R1 ed R1M. Per la supersport campione del Mondo con Locatelli, la R6, arriverà la versione Race, non omologata

1/12

1 di 2

Buone notizie per gli amanti delle sportive e per chi le sceglie per uso pista. La Casa di Iwata rinnoverà l’intera gamma “R” entro la fine del 2021 con le motorizzazioni Euro 5. L’aggiornamento alla nuova normativa anti-inquinamento toccherà tutta la gamma: dall’ammiraglia YZF-R1 alla più piccola R125.

Yamaha offre anche l’occasione di acquistare la nuova YZF-R6 in configurazione Race, non omologata per l’uso stradale. Il kit di trasformazione della supersport che quest’anno ha vinto il Mondiale con locatelli comprende numerose parti speciali del programma GYTR Pro.

Yamaha YZF-R125

1/6

L'anno prossimo verrà sospesa la produzione della R6 omologata, in quanto Yamaha si concentrerà solo sull aversione "Race", per l'uso in pista. La nuova R6 Race è spinta dal propulsore di 599 cc, 4 cilindri, 4 valvole, e capace di erogare 118 CV. Il propulsore vanta valvole in titanio e pistoni forgiati. I carter in magnesio consentono un risparmio di peso rispetto alla versione stradale. I freni anteriori sono con specifica R1, ovvero con dischi di 320 mm di diametro e pinze radiali a quattro pistoncini. La forcella è da 43 mm, completamente regolabile, anch'essa con le stesse specifiche dell'ammiraglia di famiglia ma con setting dedicato. Rivisto anche il sistema di controlli elettronici: nuove logiche di intervento governano infatti il TC, le mappe motore, il quickshifter. Per risparmiare peso il telaietto posteriore è ora in magnesio pressofuso, il serbatoio è in alluminio (17 litri). Il Kit comprende un pacchetto elettronico con un cablaggio racing e ECU programmabile, in modo tale che la moto possa essere messa a punto per prestazioni ottimali del motore. Il sistema di aspirazione Air intake System consente alla R6 Race di utilizzare direttamente l'aria esterna fornita dalla presa d'aria, con un vantaggio per la potenza erogata. E per assicurarsi che tutta la potenza sia ben gestita, lo scarico da gara Akrapovic interamente in titanio è stato progettato appositamente per incrementare al massimo la potenza del motore, riducendo notevolmente il peso complessivo. Il plexi da gara WSS facile da montare riduce la resistenza e migliora la velocità in rettilineo e la maneggevolezza. Insieme all'aumento della potenza, anche i freni sono di dotati tubi in acciaio inossidabile, per una risposta diretta e una migliore sensazione in fase di decelerazione. L'emulatore ABS GYTR consente lo smontaggio della pompa ABS per un'ulteriore riduzione del peso. Sono montate altre parti richieste da FIM, quali la protezione della leva del freno anteriore e la protezione della corona posteriore, mentre i ganci del cavalletto paddock posteriori rendono più efficiente lo smontaggio della ruota posteriore.

Il kit GYTR progettato per la R6 RACE comprende i seguenti componenti da corsa:

  • Set cupolino da gara GYTR
  • Sistema completo da gara Akrapovic
  • Set ECU GYTR
  • Set cablaggio GYTR
  • Interruttore on/off GYTR
  • Cavo interfaccia GYTR
  • Set di tappi AIS GYTR
  • Emulatore ABS GYTR
  • Tappo carburante senza chiave GYTR
  • Cuscini sella GYTR
  • Tubi freno in acciaio inossidabile per anteriore e posteriore
  • Protezione leva del freno anteriore
  • Set da gara GYTR completamente regolabile
  • Protezione pignone posteriore (pinna di squalo)
  • Azionamento pignone 14T adatto per la catena 520
  • Pignone posteriore, 45 adatto per conversione catena 520
  • Set dadi pignone per 520
  • catena DID Gold Race 520
  • Ganci per cavalletto paddock
  • Cavalletto paddock

Oltre a tutte le caratteristiche di GYTR kit, è disponibile una gamma di componenti GYTR e Öhlins per gli appassionati delle competizioni, per personalizzare ulteriormente la loro R6 Race. La R6 Race, non omologata, sarà disponibile presso i concessionari Yamaha a partire da gennaio 2021.

1/7
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimi articoli