di Nicolas Patrini - 11 ottobre 2018

Novità WSBK: dal 2019 si correranno 3 gare a week end

Con un annuncio ufficiale, FIM e Dorna WSBK hanno comunicato che dal 2019 i piloti scenderanno in pista per tre gare ogni week end. Il nuovo programma prevede una corsa al sabato e due la domenica, ma cambierà la formula. Tutti i dettagli
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7 Mondiale Superbike 2018, Magny-Cours (Francia): Chaz Davies - Ducati

    “Guardando al 2019, la FIM e la Dorna WSBK Organization hanno annunciato alcuni aggiornamenti del programma del 2019 del FIM Superbike World Championship, che ospiterà tre gare disputate per la prima volta nella storia della serie. Resta l’ormai tradizionale Gara 1 di sabato alle 14, questo aprirà il fine settimana e avrà la stessa durata. Per la prima volta in assoluto, la domenica proporrà una gara sprint alle 11. Il weekend si concluderà per la classe WorldSBK con Gara Tre alle 14 con la solita durata, per tutti i round disputati all’interno dell’Europa centrale. Preparandosi per quello che sarà un sensazionale weekend pieno di pura azione WorldSBK, Dorna WSBK Organization e la FIM stanno lavorando al fianco di piloti, team, produttori, circuiti, emittenti e sponsor per garantire che il miglior formato venga deciso per tutta la stagione 2019. Saranno garantite gare avvincenti, mentre il fine settimana del WorldSBK si trasforma in un’era completamente nuova per i fan e gli spettatori di tutto il mondo”.

    Questa la comunicazione che rivoluziona il programma delle gare del Mondiale SBK, che vedrà quindi l’arrivo di una “gara sprint” nella mattinata della domenica. Daniel Carrera, Direttore esecutivo del Campionato WSBK, ha dichiarato:

    “Avevamo in programma da un po' di portare una ‘sprint race’ nel formato WorldSBK per il 2019. Ci impegniamo a portare entusiasmanti gare ai fan di anno in anno e crediamo che l’aggiunta di una gara sprint migliorerà lo spettacolo della WSBK. Stiamo continuando a lavorare sugli aggiustamenti finali e speriamo di potervi dare altri dettagli a breve”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news