17 December 2012

Una Buell diventa una Harley-Davidson street tracker

La spagnola Bottpower si inventa la BOTT XR-XR1, una Harley da short track fatta con ricambi Buell e telaio originale. Motore 1200 cc e look tra classicità e futuro, la moto è un pezzo unico, ma pensano di lanciare un kit

Una buell diventa una harley-davidson street tracker

Oggi la Harley-Davidson XR1200 non è più in listino, ma gli amanti delle moto di Milwaukee non possono immaginare la produzione HD senza un modello ispirato alla regina dello Short Track, la XR750.

DAL PROTOTIPO AL KIT PER TUTTI
A colmare il vuoto pensa oggi la spagnola Bottpower che, dopo una gestazione di 2 anni, dà finalmente alla luce la propria interpretazione sul tema: la BOTT XR-1. Per ora si tratta di un pezzo unico commissionato da un cliente, ma la Casa sta pensando di produrre un kit per i possessori di Buell della serie XB. Sì, avete capito bene: questa Harley-Davidson special è costruita usando come base dei… ricambi Buell.

+ 10 CV, - 90 KG!
Il motore è il classico V-Twin da 1200 cc in versione Buell XB (100 CV), incastonato in un telaio monotrave superiore made in Bottpower. Il forcellone, la trasmissione a cinghia e le ruote sono Buell, così come il freno anteriore perimetrale con pinza a 8 pistoncini (Buell 1125R). La BOTT XR-1 pesa 170 kg, così rispetto alla XR1200, con cui condivide il motore e la filosofia, si guadagnano 10 CV ma soprattutto si perdono quasi 90 kg (!), grazie anche all’uso di parti in carbonio, come la zona sella/codino, presumibilmente sostenuto da un telaietto in alluminio.

COMPONENTISTICA TOP
Le modifiche riguardano poi anche altri componenti, come il mono Öhlins, lo scarico basso (Torque Hammer), il manubrio piatto Easton, la strumentazione Motogadget, le leve ISR. Il serbatoio della benzina è tradizionale, mentre il frontale ospita il doppio faro e il radiatore dell’olio.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA