26 September 2012

Suzuki comunica i consumi delle proprie moto

Nuova iniziativa da "tempi di crisi" per la casa giapponese che punta sulla trasparenza e inserisce nelle schede tecniche i dati sui consumi dei suoi mezzi

Suzuki comunica i consumi delle proprie moto

Con i costi attuali della benzina, il consumo di carburante può diventare una determinante nella scelta di una moto e ancor più di uno scooter. Ecco perché Suzuki ha deciso di rendere noti questi dati e nelle schede tecniche dei suoi veicoli sarà inserito anche il valore relativo ai consumi.

 

Per la rilevazione dei consumi è stata seguita la procedura WMTC (World Motorcycle Test Cycle), che tiene conto di diversi tipi di percorso sia urbani, sia  extraurbani e autostradali, delle modalità di guida più rappresentative dell’utilizzo reale di una moto e dello stile di guida di un motociclista, caratterizzato da fermate frequenti, forti accelerazioni e velocità di una certa entità nei tratti ove consentito. Inoltre questi test vengono realizzati su una moto dal peso standard, priva di ulteriori equipaggiamenti, i cui dati relativi al consumo dipendono da differenti fattori: lo stile di guida, le condizioni della due ruote (usura, pressione dei pneumatici, manutenzione, ecc.), il tempo atmosferico, le condizioni del traffico, la presenza di un eventuale passeggero, in definitiva un numero piuttosto elevato di fattori che influenzano le prestazioni e i consumi.

 

Dati sul consumo di carburante delle moto Suzuki: 

Modello

Litri/100 km

Km/litri

Inazuma GW250

3,290

30,4

V-Strom DL650A 2012      

3,972

25,2

Gladius SFV650

4,191

24,0

GSR750

4,671

21,4

GSR750A

4,671

21,4

GSX-R600 2011-2012

5,134

19,5

GSX-R1000 2012

5,161

19,4

GSX-R750 2011-2012

5,240

19,1

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA