di Beppe Cucco
- 27 November 2020

La Royal Enfield Himalyan si fa Adventure

Rimane invariate la base tecnica, ma la moto riceve in dotazione un pacchetto di accessori pensati per l’avventura. La nuova Royal Enfield Himalyan Adventure, però, è riservata al solo mercato inglese

1/35

Royal Enfield Himalyan Adventure 

La Royal Enfield Himalayan è arrivata sul mercato per la prima volta nel 2016 e fin da allora ha saputo farsi apprezzare dal pubblico. Prezzo concorrenziale, versatilità d’impiego e fascino sono i suoi punti forti. Il distributore inglese di Royal Enfield UK “MotoGB” propone ora una versione “Adventure” della già avventurosa Himalayan. Questa nuova versione, realizzata in edizione limitata, è equipaggiata con valigie laterali, portapacchi, paramani e barra di protezione del motore. Tutti accessori disponibili nel catalogo dei ricambi aftermarket, ma che se montati singolarmente avrebbero un prezzo superiore.

In Inghilterra, infatti, la nuova Royal Enfield Himalayan Adventure è in vendita a 530 euro in più rispetto al modello base. Installando gli accessori singolarmente, invece, il loro prezzo complessivo sarebbe di 770 euro. Al momento, non è prevista la commercializzazione di questo modello fuori dall’Inghilterra.

Ovviamente, la versione Adventure della Himalayan è realizzata sulla base tecnica della moto 2021 (la vedete nelle gallery), che esteticamente è identica rispetto alla versione precedente, ma riceve alcuni piccoli aggiornamenti. In primis il motore monocilindrico di 411 cc riceve l’omologazione Euro 5. Poi troviamo un aggiornamento al freno posteriore, ora escludibile dal circuito ABS per la guida in fuoristrada, cavalletto laterale rivisto e quattro frecce lampeggianti di emergenza. Otre a ciò, per il 2021 l’Himalayan riceve una strumentazione rinnovata e nuovi fianchetti laterali (cambiano i materiali, la verniciatura e il logo presente). Nuova anche la grafica, che simula le protezioni gamba sul serbatoio.

1/23

Royal Enfield Himalyan Adventure 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli