Rossi 1°, Dovi 2°, Marquez 3°. Ma vince il cuore nel nome del Sic

La Spurtleda58 è andata in scena a Misano ed è stata una grande festa. Non era certo una gara vera e propria, ma i piloti non si sono risparmiati: Vale se l’è dovuta sudare. Poca gloria per le “nuove leve” delle classi minori, ma l’importante era omaggiare il Sic e aiutare la fondazione

Rossi 1°, dovi 2°, marquez 3°. ma vince il cuore nel nome del sic

Che bell’antipasto per il GP di San Marino e della Riviera di Rimini! Al kartodromo all’interno del Marco Simoncelli di Misano si è tenuta la Spurtleda58, gara di kart tra amici e colleghi del Motomondiale nata nel 2011 proprio per volere del Sic. Da quando Marco non c’è più, la Spurtleda58 è l’occasione per il Circus di ricordarlo e di fare del bene. Oltre divertirsi coi kart allegramente (ma sempre con grinta, perché a perdere non ci sta mai nessuno), i piloti contribuiscono alla causa della Fondazione Marco Simoncelli, dato che la manifestazione ha lo scopo di raccogliere fondi da devolvere all’organizzazione voluta dalla famiglia del Sic.

 

ROSSI C’È

L’edizione 2014 della Spurtleda58 ha confermato la tradizione (qui la gallery): grandi battaglie (col sorriso dentro al casco), grande pubblico dentro e fuori la pista (circa 3-4.000 persone) nonostante qualche spruzzata di pioggia, grande divertimento e il… ritorno alla vittoria di Valentino Rossi, che nella finalissima ha battuto al photofinish Andrea Dovizioso, mentre il 3° gradino del podio è andato ad un Marquez in grande rimonta. Dovi era anche riuscito a passare Vale, ma all’ultima curva, dopo una serie di “spurtlede”, il pesarese ha avuto la meglio.

 

LE ELIMINATORIE

Tutto questo dopo che, nelle batterie divise per categoria (Moto3, moto2, MotoGP), si erano definiti i piloti che avrebbero dovuto partecipare alla finalissima, con 4 piloti per ogni categoria. A vincere tra i ragazzi della Moto3 è stato Matteo Ferrari, Franco Morbidelli ha primeggiato tra i piloti della Moto2, mentre Dovizioso ha battuto tutti nella batteria di quelli della MotoGP. Come abbiamo detto, contava esserci in nome e ricordo del Sic, ma avreste dovuto vedere come “rosicava” Marquez dopo il penultimo posto in prova, o come Pasini abbia mandato a quel paese Hafizh Syahrin, pilota malese reo di averlo buttato fuori pista…

 

CI SIAMO DIVERTITI ANCHE NOI (E CI SIAMO SENTITI UN PO’ MARQUEZ)

Noi abbiamo visto tutto perché c’eravamo e, con il nostro Federico Aliverti, abbiamo anche partecipato alla sessione di prove libere riservata agli “Amici del Sic”. Nessun confronto coi grandi, anche perché i professionisti non hanno potuto correre con… gli altri per motivi organizzativi. L’uomo di Motociclismo si è ben comportato, facendo registrare un best lap di 44”8: lo stesso di Marquez! Vabbé, poi lui con la Honda farà il Carro di traverso e fine del confronto… A titolo di cronaca, il miglior tempo assoluto è stato di Rossi (44”6), che ha battuto di un solo decimo il Dovi. Terminiamo la parte sportiva - se così si può dire - con una considerazione: anche coi kart, su una pistina e con niente in palio, gli unici a scendere con costanza sotto il 45 sono stati i piloti MotoGP, con buona pace delle varie giovani promesse che, prima di porsi alla pari con Vale, Dovi o Marquez devono fare ancora un po’ di chilometri… Intanto l’anno prossimo Miller sarà del gruppo in MotoGP e vedremo come andrà.

 

E ORA LE GARE VERE

Intanto godetevi la gallery della Spurtleda58 e ricordate che il piatto forte va in… tavola da domani, con le prime Libere del GP (qui gli orari TV). Chi gioca a FantaMOTOCICLISMO cominci a prendere appunti: fate il vostro pronostico sulle prime 5 posizioni della gara della MotoGP e, al termine della stagione, potrete diventare tester di Motociclismo per un giorno. Per partecipare cliccate sul pulsante arancione qui sotto:

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA