Revisione scaduta: qui circolo, ma all’estero?

Una lettrice ci scrive per avere informazioni in merito alla possibilità di circolare in moto in Europa con la revisione scaduta, ma prorogata dal Governo Italiano. Ecco cosa dice la legge

1/8

1 di 2

Caro direttore, innanzitutto complimenti per la rivista, che ringrazio perché dà ai lettori la possibilità di ricevere risposte a vari, interessanti quesiti. La mia domanda riguarda una questione burocratica scaturita dalla crisi coronavirus: il decreto “Cura Italia” del marzo scorso proroga la scadenza delle revisioni al 31 ottobre, ma tale proroga è valida per circolare all’estero o si rischiano sanzioni?

Beatrice Casagrande – email

Cara Beatrice, la Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L165 del 27/5/2020, proroga di 7 mesi la scadenza di revisioni e patenti scadute o in scadenza tra il 1 febbraio 2020 e il 31 agosto 2020.

Attenzione, se la tua revisione è scaduta prima del 1° febbraio non sei coperta da questa proroga, valevole in tutta l’Unione Europea. La Svizzera è allineata alle proroghe europee: patenti considerate valide anche se scadute fino al 30 agosto e revisione fino al 31 ottobre 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli