Motomondiale 2016, Aragon: programmazione orari TV

Orari MotoGP TV Aragon 2016: diretta di prove, qualifiche e gare GP di Aragona (Spagna) su Sky e TV8. Moto3Moto2 e MotoGP giungono al 14° round del Motomondiale: Rossi continua a recuperare terreno su Marquez, Lorenzo sembra ritornato nelle posizioni che contano. In Moto2 il titolo è ancora una pratica aperta, mentre in Moto3 Brad Binder può già chiudere i conti. Ricordatevi di giocare al nostro FantaMOTOCICLISMO!

ORARI TV

GIOVEDÌ 22 SETTEMBRE 

SKY Sport MotoGP HD (canale 208 di SKY)
17,00 Conferenza Stampa Piloti MotoGP 
18,00 Paddock Live Show
 
VENERDÌ 23 SETTEMBRE

SKY Sport MotoGP HD (canale 208 di SKY) 
8,50 Paddock Live 
9,00 Prove libere 1 Moto3 
9,55 Prove libere 1 MotoGP 
10,55 Prove libere 1 Moto2 
11,40 Paddock Live
13,00 Paddock Live 
13,10 Prove libere 2 Moto3 
14,05 Prove libere 2 MotoGP 
15,05 Prove libere 2 Moto2 
15,50 Paddock Live 
18,00 Paddock Live Show

SABATO 24 SETTEMBRE 

SKY Sport MotoGP HD (canale 208 di SKY) 
8,50 Paddock Live 
9,00 Prove libere 3 Moto3 
9,55 Prove libere 3 MotoGP 
10,55 Prove libere 3 Moto2 
11,40 Paddock Live
12,15 Paddock Live 
12,35 Qualifiche Moto3 
13,30 Prove libere 4 MotoGP 
14,10 Qualifiche MotoGP (Q1 alle 14,10, Q2 alle 14,35) 
15,05 Qualifiche Moto2 
15,50 Paddock Live 
17,30 Conferenza stampa qualifiche 
18,00 Paddock Live Show

TV8 (Canale 8 Digitale Terrestre)
14,30 Studio MotoGP 
15,35 Qualifiche (sintesi) 
16,50 Studio MotoGP

DOMENICA 25 SETTEMBRE 

SKY Sport MotoGP HD (canale 208 di SKY) 
8,30 Paddock Live 
8,40 Warm up Moto3, Moto2 e MotoGP 
11,00 Gara Moto3 
12,20 Gara Moto2 
14,00 Gara MotoGP 
15,00 Paddock Live 
15,45 Paddock Live Ultimo Giro 
19,00 Race Anatomy MotoGP

TV8 (Canale 8 Digitale Terrestre)
12,30 Studio MotoGP 
15,00 Gara Moto3 (differita) 
16,30 Gara Moto2 (differita) 
17,00 Gara MotoGP (differita) 
23,15 Gara MotoGP (Sintesi)

MotoGP: ci sarà il 9° vincitore in 9 appuntamenti consecutivi?

La Classe Regina ritorna in azione dopo due settimane dall’ultima gara, tenutasi a Misano e vinta da Dani Pedrosa. Questa vittoria ha permesso al “Camomillo” di far comparire una volta di più il proprio nome nei libri di storia del Motomondiale: fino ad ora non ci sono mai stati otto vincitori diversi in otto gare consecutive.

In ottica campionato, invece, la situazione è sempre la stessa: Marc Marquez è al comando, con un margine su Valentino Rossi sceso però a 43 punti. Il Dottore, nelle ultime tre gare, ha terminato sempre davanti al Cabroncito, il quale si sta però rivelando più calcolatore del previsto, in quanto ha portato a casa punti preziosi con due quarti posti (Silverstone e Misano) e un terzo posto (Brno). Più in difficoltà Jorge Lorenzo, che ha 18 punti di distacco da Rossi e sta cercando una continuità che gli è venuta a mancare soprattutto a causa dello scarso feeling in condizioni di bagnato. Ma per il vincitore del GP di Aragona nel 2014 e nel 2015, ci sono buone notizie: le previsioni meteo danno cielo sereno per tutto il fine settimana.

"Ho ancora un po’ di dolore alla schiena, vediamo cosa diranno i medici ad Aragón, ma io sicuramente proverò a correre". In casa Ducati, Andrea Iannone è alle prese con la frattura della vertebra T3 procuratasi durante le prove libere di Misano, e non è ancora sicuro che il pilota di Vasto sia in grado di correre al Motorland di Alcañiz. Viste le notizie uscite ultimamente sulla sua relazione con Belen Rodriguez, certamente Andrea avrà di che consolarsi in caso di stop forzato.  Nel Team Avintia invece Loris Baz ritornerà in sella alla Ducati GP14.2, mentre un ancora dolorante Jack Miller sarà sostituito da un volto familiare della MotoGP: si tratta di Nicky Hayden, pilota iridato della stagione 2006 di MotoGP e attualmente pilota della WorldSBK con il Team Ten Kate Honda. Nel Team Tech3 invece Bradley Smith sarà ancora sostituito da Alex Lowes, anch'egli pilota della WorldSBK, nel Team Crescent Yamaha.

Ci sarà un nono vincitore in nove gare diverse del Motomondiale? Fate il vostro pronostico con il nostro FantaMOTOCICLISMO! Le regole sono sempre le stesse: fate il vostro pronostico sulle prime 5 posizioni della gara della Classe Regina e, a fine stagione, chi avrà totalizzato più punti potrà diventare tester di Motociclismo per un giorno!

Moto2: Rins cerca il sorpasso in classifica

Nella classe intermedia del Motomondiale, il campionato è più aperto che mai: a Misano lo spagnolo Alex Rins ha terminato 2° alle spalle dell’italiano Lorenzo Baldassarri, che invece ha ottenuto la sua prima vittoria nel Mondiale Moto2. Con questo risultato, Rins è a soli 3 punti da Johann Zarco, l’alfiere del Team Ajo Motorsport nonchè campione in carica della Moto2. L’appuntamento di Alcañiz sarà decisivo per le sorti del campionato: questa è l’ultima tappa europea prima della trasferta asiatica. Lo scorso anno Rins è salito sul podio nel GP di Aragon. Fuori dalla lotta per il titolo ma in forte ripresa c’è Thomas Luthi, che in classifica ha scavalcato un Sam Lowes non in piena forma. Il migliore dei nostri italiani è Franco Morbidelli: è attualmente 6° a 2 punti di ritardo dal tedesco Jonas Folger.

Moto3: Brad Binder può già chiudere i conti

In Moto3, Brad Binder è un dominatore assoluto: dopo aver centrato la quinta vittoria stagionale a Misano, il portacolori del Team Ajo KTM è a 106 punti di vantaggio su Enea Bastianini, e se dopo la gara di Aragon il suo vantaggio riesce ad essere superiore ai 100 punti, Binder sarebbe matematicamente campione dato che, poi, mancherebbero solo 4 appuntamenti alla fine. Nota di considerazione per il "Bestia", che è stato autore di una stagione in progressiva crescita, e potrà dimostrare al team Estrella Galicia (con il quale ha firmato nel 2017) tutto il suo potenziale. D’altro canto invece Jorge Navarro, che è stato protagonista di un’involuzione dal punto di vista dei risultati. Probabilmente a causa dell’infortunio che ha sofferto durante un allenamento prima del Sachsenring, lo spagnolo non ha terminato 3 delle ultime 4 gare disputate. In campionato, subito dietro a Navarro c’è il rookie Nicolò Bulega, a soli 5 punti di distacco. Lo scorso anno ad Aragon, Navarro è stato autore di un’ottima gara : ha conquistato il 2° posto alle spalle di Miguel Oliveira. 

Motomondiale 2016: classifiche MotoGP, Moto2 e Moto3

Per consultare le classifiche aggiornate delle classi Moto3-Moto2-MotoGP, nonché dei Costruttori, CLICCATE QUI

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA