Nuovo Shoei X-SPR Pro, top di gamma della famiglia racing

La Casa giapponese lancia l'erede dello X-Spirit III, l'X-SPR Pro, il casco che va a prendere il posto tra i top di gamma della famiglia racing. Collaudato anche dall'otto volte campione di MotoGP Marc Marquez, porta con sé un'aerodinamica più sofisticata e prese d'aria dalla maggiore portata

1/10

Shoei X-SPR Pro

Progettato per la guida sportiva ad alta velocità (350 Km/h), ogni suo dettaglio è stato studiato a questo scopo, a cominciare dalla forma aerodinamica testata nella galleria del vento di Shoei e dai piloti MotoGP in pista (noi invece l'abbiamo provato a Vallelunga, in occasione della nostra comparativa supersportive, che leggerete sul numero di settembre di Motociclismo).

Uno degli obiettivi era quello di migliorare le già alte prestazioni aerodinamiche dello X-Spirit III, che fino a ieri era l'integrale racing top di gamma della Casa e che l’X-SPR Pro sostituisce.

La forma è stata modificata in molti punti e l'evoluzione più importante è rappresentata dai due "tunnel" posti nella parte superiore della calotta, attraverso i quali passa l'aria garantendo una posizione stabile del casco, alla quale contribuiscono anche l’alettone posteriore, dotato di flap, lo spoiler posto sotto il mento e i "deflettori" posti ad altezza dell'attacco visiera studiati per "rompere" i fastidiosi vortici d'aria.

Sofisticato il processo di ventilazione che prevede sette prese chiudibili, 6 estrattori e un innovativo sistema di raffreddamento delle guance, che consiste in una canalizzazione dell’aria mirata in quella zona del casco, già adottata dall'X-Spirit III e implementata nel nuovo modello.

Con un peso circa 1.450 g, ha la calotta esterna realizzata in fibra composita AIM (proposta in 4 differenti misure: XXS-S/M/L/XL-XXL) e la calotta interna è in EPS a pluridensità. Le imbottiture Shoei sono modulari: è possibile personalizzare gli interni scegliendone in autonomia la misura corretta (guanciali disponibili in spessori differenti: 31, 35, 39, 43 mm).

La nuova visiera CWR-F2R, facile e veloce da sostituire, ha una forma esterna bidimensionale per offrire la possibilità del Tear Off ed è predisposta per essere equipaggiata con una lente Pinlock Evo (i punti di attacco vengono spostati fuori dalla vista del pilota).

Per lunghe gare di resistenza, l'X-SPR Pro viene equipaggiato con un drinking system. La chiusura avviene tramite un cinturino a doppio anello, inoltre il casco è dotato di sistema di sicurezza E.Q.R.S, che consente la rimozione semplice del casco in caso di emergenza.

Omologato secondo la ultima ECE 22/06, il prezzo di vendita dello X-SPR Pro parte dai 799 euro.

1/10

Shoei X-SPR Pro

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA