Marquez: "Rossi ha paura di me? Io non temo nessuno"

Le dichiarazioni a caldo di Marc Marquez prima del Gran Premio delle Americhe ad Austin, Texas
1/9 MotoGP 2018, Rio Hondo (Argentina): Rossi a terra dopo il contatto con Marquez
Marc Marquez apre il weekend del Gran Premio delle Americhe con una conferenza stampa esclusiva, in solitaria. Pochi minuti per rispondere alle domande di giornalisti internazionali riguardo a quanto successo durante il GP d'Argentina. Il Campione del Mondo in carica inizia parlando della partenza della gara di Rio Hondo e spiegando perchè la sua Honda si fosse spenta in griglia. "Analizzando a fondo il motivo per cui il motore si è spento, abbiamo scoperto che si trattava di un problema elettronico, che però aveva a che fare con il cambio e con la strumentazione. Il fatto che si spegnesse la moto in partenza mi era successo anche durante le prove ma non ci avevo dato molta importanza. Quello che è successo è un peccato, ma è solo esperienza per il futuro".

Allora perchè Marquez, che nel Motomondiale ha un'esperienza decennale, non è rimasto fermo sulla griglia di partenza? "È vero che si bisogna rimanere fermi in questi casi" ha risposto Marc. "Ma quando ho alzato la mano in griglia, quando passano anche un paio di secondi sembra passi un’eternità: allora ho corso il più veloce possibile verso le pit lane. In quel momento ho provato comunque ad accendere il motore e ci sono riuscito; è difficile far ripartire da solo quella moto. In quella circostanza c’è stata un po’ di confusione con gli addetti in griglia e ci sono stati diversi sbagli miei, nel futuro però non succederà più".

Poi, continuando a parlare della gara di Rio Hondo, Marquez sottolinea: "L’ho detto in Argentina e lo continuo a dire adesso: quel weekend è stato difficile, sono successe tante cose. Ma sono un pilota a cui piace imparare dall’esperienza e migliorare dai propri errori. E per gli errori che ho commesso sono stato penalizzato". E poi precisa: "Non provo nessun tipo di rancore per niente e nessuno, e non ho problemi a parlare di questa cosa".

Infine, non sono mancate le domande relative a Valentino Rossi. Marquez ha cercato di mantenere le distanze da quanto dichiarato dal Dottore dopo la gara di Rio Hondo: "​Cerco sempre di non dare importanza a quanto è stato detto, sto nel mio e guardo solo a quello che succede in pista. Sto lontano da queste cose, dalle opinioni altrui. Sono concentrato a correre, nient’altro". E, sempre relativamente alle parole del Dottore, il Cabroncito aggiunge "Sono sensazioni che rispetto, quelle di Valentino. Però in moto non ho mai avuto paura di nessuno".
Marc Marquez

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA