SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Jorge Lorenzo: storia del “Martillo” e dei suoi titoli mondiali

Grazie alla vittoria conquistata a Valencia, Jorge Lorenzo chiude la stagione davanti a Valentino Rossi (4° in gara) e si aggiudica il Titolo di Campione del Mondo della MotoGP 2015. Ripercorriamo la carriera del maiorchino e la sfida negli anni con il Dottore

CAMPIONE DEL MONDO MOTOGP 2015

La prima posizione finale in gara a Valencia (con Rossi 4°) permette a Jorge Lorenzo di chiudere la stagione davanti al compagno di squadra e di aggiudicarsi il Titolo di Campione del Mondo 2015 della MotoGP, portando a 5 il numero totale di titoli iridati vinti in carriera. Nella gallery trovate alcune immagini della stagione 2015 di Jorge Lorenzo, in sella alla M1 del Team Yamaha Movistar; qui sotto potete ripercorrere la sua carriera, l’andamento della stagione 2015 e un confronto statistico con il suo avversario diretto, Valentino Rossi.
1/38 Lo "squalo" Jorge Lorenzo

UNA LUNGA CARRIERA DI SUCCESSI

Jorge Lorenzo nasce a Palma di Maiorca il 4 maggio 1987, dopo l’esordio nel minicross (a soli 4 anni!) e nelle minimoto il pilota spagnolo fa il suo debutto nel Motomondiale nel 2002, in sella alla Derbi nella classe 125; poi passa in 250 cc nel 2005 (Honda) e in quella classe si aggiudica il Titolo Mondiale sia nel 2006 che nel 2007 (entrambi con Aprilia). L’anno seguente fa il salto nella classe regina, con il team Yamaha Factory, si aggiudica subito il titolo di “Rookie of the Year” e il 4º posto assoluto, diventando così l'esordiente di maggior successo dall'inizio dell'era dei 4 tempi. Nel 2009 chiude il campionato in seconda posizione, dietro al compagno di squadra Valentino Rossi, ma mostrando a tutti il suo potenziale. Nel 2010 centra il suo obbiettivo e, grazie a 9 podi nelle prime 12 gare, conquista il titolo di Campione del Mondo. Lorenzo chiude poi il 2011 con il secondo posto assoluto, nonostante l'assenza negli ultimi due gran premi stagionali (a causa di una caduta a Phillip Island), e nel 2012 si riconferma Campione del Mondo, davanti a Pedrosa. Nel 2013 si presenta al via del Campionato come favorito e le prime gare dell’anno gli danno ragione, ma nelle prove libere del Gran Premio di Assen cade e si rompe una clavicola. Lorenzo torna in Spagna e si fa operare a tempo di record e due giorni dopo è stoicamente sulla griglia di partenza: chiude la gara 5° posto con una placca in titanio. Al Sachenring ricade però sulla stessa spalla e nelle gare successive, complice questo ennesimo infortunio, non riesce più a contenere Marquez. Alla fine della stagione vince più gare del rivale (8 contro 6), ma chiude il Campionato al secondo posto, per soli 4 punti. Inizia male il 2014, ma da metà stagione si riprende e conquista più punti dei suoi diretti rivali, centrando 2 vittorie consecutive (Aragon e Motegi) e chiudendo 3° in classifica dietro a Marc Marquez ed al suo compagno di squadra, Valentino Rossi. 

DOPO UN INIZIO DIFFICILE… UNA LUNGA RISALITA

Il 2015 di Jorge Lorenzo inizia un po’ in sordina, nelle prime tre gare il pilota maiorchino conquista solamente due quarti (Qatar e America) e un quinto posto (Argentina). Dopo questi risultati mediocri Lorenzo cambia decisamente marcia e si aggiudica un poker di vittorie (Jerez, Le Mans, Mugello e Catalunya). Arrivano poi la terza posizione al GP d’Olanda, la quarta al Sachsenring e la seconda ad Indianapolis; prima di salire nuovamente sul gradino più alto del podio a Brno. Nelle due gare successive Jorge si classifica quarto in Inghilterra ed è costretto al ritiro a Misano (in seguito ad una caduta). Lorenzo torna però alla vittoria ad Aragon e nella trasferta asiatica conquista due secondi posti (Phillip Island e Sepang) e un terzo posto (Motegi). Lorenzo si presenta quindi all’ultimo Gran Premio della stagione con 7 punti di ritardo sul suo avversario diretto, Valentino Rossi, che però parte dall’ultima casella della griglia di partenza, a causa della penalità inflittagli dopo il contatto con Marquez al GP di Malesia (cliccate qui per ripassare i momenti principali di tutta la vicenda). Grazie alla vittoria in gara e al 4° posto di Rossi, Jorge chiude la stagione davanti al compagno di squadra (per soli 5 punti) e conquista Titolo di Campione del Mondo della MotoGP 2015. Con questo successo Jorge Lorenzo porta 5 il numero totale di titoli iridati vinti: in 250 nel 2006 e 2007, in MotoGP nel 2010, 2012 e 2015) Nel corso della carriera Jorge Lorenzo si aggiudica complessivamente 61 pole position (3 nella 125 cc, 23 nella 250 cc e 35 nella classe regina) e 61 gran premi (4 nella 125 cc, 17 nella 250 cc e 40 nella classe regina).

LA SFIDA LORENZO-ROSSI IN SELLA ALLA YAMAHA

Possiamo definire la coppia Rossi-Lorenzo come quella dei “rivali per eccellenza” visto che sono gli unici campioni della MotoGP che condividono la stessa moto. Nel corso dei sei anni in cui entrambi hanno gareggiato in sella alla Yamaha, i risultati sono stati equilibrati, rendendo il duello ancora più avvincente. Qui sotto vi proponiamo alcuni numeri della sfida Rossi-Lorenzo, relativi agli anni in sella alla Yamaha, quindi i risultati del biennio in cui Rossi ha corso con la Ducati non contano.
 
2008
  • Vittorie: Lorenzo 1, Rossi 9
  • Pole: Lorenzo 4, Rossi 2
  • Podi: Lorenzo 6, Rossi 16
  • Giri veloci: Lorenzo 1, Rossi 5
  • Cadute e ritiri: Lorenzo 4, Rossi 0
  • Punti e piazzamento finale:
  • Lorenzo 190 pt (4°), Rossi 373 pt (1°)
  • Rossi precede Lorenzo 15 volte
  • Lorenzo precede Rossi 2 volte
 
2009
  • Vittorie: Lorenzo 4, Rossi 6
  • Pole: Lorenzo 5, Rossi 7
  • Podi: Lorenzo 12, Rossi 13
  • Giri veloci: Lorenzo 4, Rossi 6
  • Cadute e ritiri: Lorenzo 4, Rossi 1
  • Punti e piazzamento finale:
  • Lorenzo 261 pt, (2°), Rossi 306 pt (1°)
  • Rossi precede Lorenzo 12 volte
  • Lorenzo precede Rossi 5 volte
 
2010
  • Vittorie: Lorenzo: 9, Rossi 2
  • Pole: Lorenzo 7, Rossi 1
  • Podi: Lorenzo 16, Rossi 10
  • Giri veloci: Lorenzo 4, Rossi 2
  • Cadute e ritiri: Lorenzo 0, Rossi 2
  • Punti e piazzamento finale:
  • Lorenzo 383 pt (1°), Rossi 233 pt (3°)
  • Rossi precede Lorenzo 3 volte
  • Lorenzo precede Rossi 15 volte
 
2013
  • Vittorie: Lorenzo 8, Rossi 1
  • Pole: Lorenzo 4, Rossi 0
  • Podi: Lorenzo 14, Rossi 6
  • Giri veloci: Lorenzo 2, Rossi 1
  • Cadute e ritiri: Lorenzo 0, Rossi 1
  • Punti e piazzamento finale:
  • Lorenzo 330 pt (2°), Rossi 237 pt (4°)
  • Rossi precede Lorenzo 3 volte
  • Lorenzo precede Rossi 15 volte
 
2014
  • Vittorie: Lorenzo: 2. Rossi 2
  • Pole: Lorenzo 1, Rossi 1
  • Podi: Lorenzo 11, Rossi 13
  • Giri veloci: Lorenzo 2, Rossi 1
  • Cadute e ritiri: Lorenzo 2, Rossi 1
  • Punti e piazzamento finale:
  • Lorenzo 263 pt (3°), Rossi 295 pt (2°)
  • Rossi precede Lorenzo 10 volte
  • Lorenzo precede Rossi 8 volte

2015
  • Vittorie: Lorenzo: 7, Rossi 4
  • Pole: Lorenzo 5, Rossi 1
  • Podi: Lorenzo 12, Rossi 15
  • Giri veloci: Lorenzo 5, Rossi 4
  • Cadute e ritiri: Lorenzo 1, Rossi 0
  • Punti e piazzamento attuali:
  • Lorenzo 330, (1°), Rossi 325 pt (2°)
  • Rossi precede Lorenzo 8 volte
  • Lorenzo precede Rossi 10 volte
STATISTICHE ANNI 2008/2009/2010/2013/2014/2015
  Lorenzo Rossi
Titoli Mondiali 2 2
Vittorie 31 24
Pole Position 25 12
Podi 71 74
Giri Veloci 18 19
Punti Incamerati 1.757 1769
Volte in cui hanno preceduto il rivale 56 51

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA