SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

MotoGP 2010: Dani Pedrosa si aggiudica la pole position del Gran Premio di Spagna

A Jerez, Pedrosa (Honda) ha fermato i cronometri a 1’39”202, seguito da Jorge Lorenzo (Yamaha), secondo, Casey Stoner (Ducati), terzo, e Valentino Rossi (Yamaha) quarto.

Motogp 2010: dani pedrosa si aggiudica la pole position del gran premio di spagna

Jerez (SPAGANA) 1 maggio 2010 – La pista spagnola ai piloti spagnoli: Dani Pedrosa, in sella alla Honda HRC, è tornato protagonista e si è aggiudicato la pole position del Gran Premio di Spagna con il tempo di 1’39”202. Seguito da Jorge Lorenzo, il quale, pur avendo meno difficoltà con la sua Yamaha di quelle che il titolare della pole ha con la moto dell’ala dorata, non è riuscito a spingere la tre diapason fino al limite e ha fermato i cronometri 285 millesimi dopo, facendo segnare il tempo di 1’39”487. La prova di Valentino Rossi, che nelle qualifiche è entrato in pista senza fasciature alla spalla e senza assumere antidolorifici, è stata compromessa dalla difficoltà accusata dai suoi tecnici nel trovare una messa a punto della ciclistica adeguata alle gomme con la mescola morbida della Bridgestone. Una vera delusione e pure un dubbio: il Dottore andava meglio con le coperture dure, che rendevano bene nei primi giri di pista finché non si consumavano, dunque dietro questo elemento potrebbe celarsi una strategia di Jeremy Burges. L’ingegnere potrebbe aver settato al meglio la Yamaha per l’utilizzo dei pneumatici da gara. Infatti, se Valentino aveva dei problemi di grip fino alla mattina con il setting da gara, in qualifica, con la stessa soluzione non è andato poi così male. Con qualche acciacco fisico e con la moto non del tutto a posto Rossi si è piazzato in quarta posizione, staccato dalla pole di 356 millesimi (1’39”558 realizzato con gomme morbide). Fino a 19’ prima del termine delle prove Rossi si lasciava dietro tutti con le coperture dure. Poi gli avversari hanno montato le Bridgestone morbide e sono cominciati i temponi. Resta il fatto che la temperatura dell’asfalto di Jerez, in questa stagione, alle due del pomeriggio tocca i 50 gradi e rende difficile l’aderenza in generale. Hanno avuto un bel po’ da lavorare alla Ducati: dopo il primo giro Nicky Hayden è rientrato lamentando problemi alla frizione. Così i meccanici l’hanno sostituita con una velocità strepitosa e lo statunitense ha potuto fare meglio. Casey Stoner invece ha provato due moto con soluzioni ciclistiche differenti ed in particolare due forcelloni diversi. Risultato delle fatiche di Borgo Panigale: Stoner ha staccato un 1’39”511 e partirà terzo, alle spalle di Lorenzo e davanti a Rossi. Nicky Hyden sarà invece quinto, grazie al crono di 1'39.560. La gara di domani si preannuncia infuocata. Di seguito i tempi delle qualifiche.

 

1

26

Dani PEDROSA

SPA

Repsol Honda Team

Honda

278.8

1'39.202

 

2

99

Jorge LORENZO

SPA

Fiat Yamaha Team

Yamaha

277.2

1'39.487

0.285 / 0.285

3

27

Casey STONER

AUS

Ducati Marlboro Team

Ducati

276.6

1'39.511

0.309 / 0.024

4

46

Valentino ROSSI

ITA

Fiat Yamaha Team

Yamaha

276.8

1'39.558

0.356 / 0.047

5

69

Nicky HAYDEN

USA

Ducati Marlboro Team

Ducati

280.2

1'39.560

0.358 / 0.002

6

14

Randy DE PUNIET

FRA

LCR Honda MotoGP

Honda

276.2

1'39.591

0.389 / 0.031

7

5

Colin EDWARDS

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

277.0

1'39.970

0.768 / 0.379

8

11

Ben SPIES

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

280.3

1'39.989

0.787 / 0.019

9

4

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Repsol Honda Team

Honda

277.5

1'40.021

0.819 / 0.032

10

33

Marco MELANDRI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

281.0

1'40.027

0.825 / 0.006

11

65

Loris CAPIROSSI

ITA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

275.6

1'40.206

1.004 / 0.179

12

7

Hiroshi AOYAMA

JPN

Interwetten Honda MotoGP

Honda

275.8

1'40.322

1.120 / 0.116

13

19

Alvaro BAUTISTA

SPA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

278.1

1'40.416

1.214 / 0.094

14

40

Hector BARBERA

SPA

Paginas Amarillas Aspar

Ducati

275.7

1'40.482

1.280 / 0.066

15

41

Aleix ESPARGARO

SPA

Pramac Racing Team

Ducati

271.0

1'40.555

1.353 / 0.073

16

58

Marco SIMONCELLI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

273.4

1'40.586

1.384 / 0.031

17

36

Mika KALLIO

FIN

Pramac Racing Team

Ducati

277.7

1'40.803

1.601 / 0.217

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA