Jorge Lorenzo in SBK (grazie ad Alfa Romeo)

La Casa del Biscione si affida al maiorchino 2 volte Campione del Mondo MotoGP per promuovere le proprie auto dal “cuore sportivo”. L’Alfa romeo 4C è la safety Car ufficiale del Mondiale SBK e in alcune tappe Lorenzo la guiderà in pista

Jorge lorenzo in sbk (grazie ad alfa romeo)

Come abbiamo già avuto modo di scrivere, è confermato anche per il 2014 l’abbinamento tra Alfa romeo e il Mondiale SBK, con la 4C nominata Safety Car e Official Car del campionato  (qui tutte le foto degli anni scorsi). Ma la vicinanza “filosofica” tra le auto del Biscione e le corse di moto non si esaurisce a questo. Arriva infatti la notizia della scelta di Jorge Lorenzo come testimonial d’eccezione per Mito, giulietta e 4C.

 

JORGE LORENZO TESTIMONIAL E PILOTA OSPITE

Il pilota del team Movistar Yamaha ha firmato un accordo che lo lega ad Alfa Romeo per tutto il 2014. Lorenzo “indosserà” il marchio automobilistico italiano su tuta e casco , avrà a disposizione una 4C… personale e alcune Giulietta per il suo staff, tra cui l’aggressiva Quadrifoglio Verde. Jorge si presterà ovviamente anche a campagne di comunicazione sui media tradizionali e sul web ma soprattutto, dato che il Motomondiale e la SBK sono riunite sotto lo stesso ombrello marchiato Dorna, in alcune tappe del mondiale per derivate di serie, sarà proprio il bicampione del Mondo MotoGP a guidare in pista la 4C. Per il settimo anno, infatti, Alfa romeo fornisce la Safety Car (e Official Car) del Mondiale SBK, compito che nel 2014 si divideranno le “sorelle” 4C, Mito e Giulietta, queste ultime in versione Quadrifoglio Verde.

 

PARLARE E GUIDARE

Guardate la gallery per le foto di Jorge Lorenzo “motorizzato e firmato” Alfa Romeo, gustatevi la sua guida a Balocco e sentite cosa dice nella video intervista realizzata durante le sessioni sul tracciato prova del Gruppo Fiat (anche se una delle sue affermazioni forse non farà la felicità dei motociclisti duri e puri).

 

 

Su strada utilizzo quasi sempre l’auto e non la moto. Le moto sono un po’ scomode, soprattutto quando piove e fa freddo. L’auto è decisamente più comoda. E poi, praticamente trascorro tutte le mie giornate sulle due ruote in pista...quando torno a casa ho proprio voglia di usare l’auto.

 

È  stato molto bello guidare Alfa Romeo Giulietta sulla pista di Balocco, c’è un panorama bellissimo, molto verde, sembra quasi di guidare immersi nella natura. La Giulietta è un’auto  da città, non da corsa, ma nonostante questo ti ci puoi divertire tantissimo, soprattutto sulle curve, grazie al sistema DNA di Alfa Romeo, che ti permette un settaggio sportivo della vettura togliendo il controllo di trazione.

 

Alfa Romeo ha una storia molto lunga; vedere l’evoluzione che ha subito tutto il mondo automobilistico ti fa capire il potere che ha l’uomo di migliorare le cose anno dopo anno. Dopo aver provato le auto Alfa Romeo su questa pista, soprattutto l'Alfa Romeo 4C, posso dire che sono veramente belle (questa è l’aspetto più riconoscibile del marchio) ma anche molto performanti e sportive; hanno un motore potente, praticamente da competizione, e molto divertente nelle curve, nell’accelerazione, nella staccata (staccano molto forte!).

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA