di Beppe Cucco
- 24 February 2020

Il Coronavirus ferma le attività sportive, rinviato anche Roma Motodays

Come da indicazione del Governo, la FMI ha deciso di sospendere tutte le attività sportive nelle zone colpite dal Coronavirus. Il Campionato Italiano Enduro in programma il 1 marzo a Passirano (BS) non verrà disputato. Rinviato ad aprile Roma Motodays

1/28

Per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus, su indicazione del Governo, il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora ha chiesto al CONI di invitare le Federazione Sportive Nazionali, le Discipline Associate e gli Enti di Promozione Sportiva, a sospendere tutte le attività sportive, comprese quindi quelle motociclistiche, in programma nelle Regioni di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Veneto.

Tali misure comprendono pertanto anche il mondo motociclistico per l’esigenza di prevenire rischi e tutelare al meglio la salute di tutti coloro che, a vario titolo, partecipano alle manifestazione ed alle competizioni. Le presenti disposizioni hanno validità fino a domenica 1 marzo, fatte salve eventuali ed ulteriori comunicazioni al riguardo.

Per quanto riguarda il Campionato Italiano Enduro si comunica dunque che la 1^ prova degli Assoluti d'Italia-Coppa FMI/Coppa Italia in programma il 1 marzo a Passirano (BS) non verrà disputata. Eventuale recupero e/o annullamento verrà comunicato successivamente.

Fiera Roma, in considerazione degli ultimi sviluppi legati alla diffusione del Coronavirus, ha deciso di posticipare la prossima edizione di Roma Motodays. Le nuove date del Salone dedicato alle due ruote sono dal 17 al 19 aprile 2020. Qui tutti i dettagli.

1/27
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli