Hyundai Ioniq Q, futuristica moto elettrica

Al centro del design la lettera "Q", che lascia un vuoto nel mezzo del veicolo. Troviamo poi sella sospesa, pneumatici oversize Pirelli P Zero e fari a LED. La moto elettrica Hyundai Ioniq Q è il progetto di un giovane designer sudcoreano

1/5

Hyundai Ioniq Q

Con la sua gamma Ioniq, Hyundai è uno dei produttori di auto elettriche di riferimento nel settore. Una gamma che può contare su buone finiture, linee accattivanti e grandi autonomie. Ma quello che manca nella loro gamma elettrica è una moto. Così il giovane designer sudcoreano Ji Woong Cha ha immaginato come potrebbe essere una moto elettrica della casa coreana, la Ioniq Q.

La moto elettrica Ioniq Q si presenta con la lettera Q al centro del design (e del telaio), che lascia un “vuoto” nel centro del veicolo. Il forcellone posteriore è posizionato strategicamente in alto, in modo da lasciare ben visibile la lettera Q, mentre all’avantreno troviamo una forcella a steli rovesciati molto aperta. Troviamo poi sella sospesa, pneumatici oversize Pirelli P Zero, faro anteriore con LED verticali e posteriore a forma di U, manubrio dritto e pedane arretrate.

Essendo un concept si tratta di un esercizio di stile che ovviamente si libera da tutti i vincoli tecnici e dinamici, ma offre un design accattivante e futuristico, uno stile bobber dal forte carattere. Che Hyundai possa prendere ispirazione per la sua prima moto elettrica?

1/5

Hyundai Ioniq Q

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA