Mercato piloti Enduro: Aubert dal 2014 con Beta

Il pilota francese Johnny Aubert cambierà per la terza volta Casa: prima Yamaha, poi KTM e ora Beta. Le prime due gli hanno permesso di vincere due mondiali Enduro categoria E2, la 450 del marchio italiano gli porterà il terzo titolo? Il contratto è per 3 anni

Mercato piloti enduro: aubert dal 2014 con beta

Molti campionati motociclistici sono quasi al termine o sono già finiti e, come ogni anno, ha preso avvio il mercato piloti. Recentemente vi abbiamo annunciato il passaggio di Sam Lowes, campione del mondo Supersport 2013, dal mondiale delle derivate di serie al Motomondiale Moto2 (clicca qui per leggere l’articolo), ora è il momento di parlare di fuoristrada: Johnny Aubert, due volte campione del mondo di Enduro (nel 2008 con Yamaha e nel 2009 con KTM), lascerà la squadra austriaca per entrare a far parte del Team Beta Factory dal 2014 (il contratto prevede 3 anni con la Casa italiana).

Il pilota francese parteciperà al Campionato del Mondo Enduro e al Campionato Italiano in sella, appunto, a una Beta RR 450 cc della categoria E2.

 

Queste le parole di Aubert: “Dopo una lunga riflessione sulle possibili alternative che mi erano state proposte, ho avuto un buon feeling con Lapo Bianchi, titolare BetaMOTOR, un uomo con la passione delle due ruote, che ha delle belle ambizioni per la sua Marca, e con Fabrizio Dini, manager del Team ed amico di lunga data. Con la mia esperienza sono sicuro di poter aiutare Beta anche a contraddistinguersi nelle competizioni!”

 

DUE TITOLI MONDIALI E NON SOLO

Il francese trentatreenne è considerato uno dei migliori enduristi tra il 2007 e il 2010, e i suoi risultati nella categoria E2 lo confermano: prima di diventare campione del Mondo si è classificato terzo nel mondiale e nel 2008 è riuscito a conquistare il titolo in sella alla Yamaha. L’anno successivo, passato in KTM, ha confermato di essere il migliore portando a casa ben 13 vittorie e anche il 2° mondiale. Nel 2010, salito di categoria (E1) sempre con la squadra austriaca, ha chiuso in seconda posizione e ha vinto la International Six Days Enduro World Trophy assieme al Team nazionale francese. Il 2011 invece è stata un’annata sfortunata: tornato in E2, ha vinto solo 3 volte e ha terminato il campionato in dodicesima posizione. Quest’anno Johnny Aubert ha gareggiato sempre nel Mondiale, ma è rimasto lontano dalla vetta.

Ora la carriera prosegue con un nuovo obiettivo: vincere tre mondiali con tre moto diverse.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA