“Non avete capito, l’AK550 è meglio del TMax!”

Secondo un lettore lo scooter della Casa taiwanese è migliore per comfort rispetto al concorrente nipponico. La Comparativa Maxiscooter ha visto invece prevalere il TMax. Ecco la nostra risposta
1/21 Comparativa Maxiscooter 2017: Suzuki Burgman 650 Executive e BMW C 650 GT
Caro direttore, ho letto la Comparativa Maxiscooter e ritengo che ci siano delle incongruenze tra il Kymco AK550 e lo Yamaha TMax. Ho avuto il TMax Bronze 530 sino a due mesi fa, ora ho un AK550: nel traffico non ho trovato differenze! Il Kymco ha un sottosella più capiente e la stampella funziona benissimo. Anche la sella del passeggero è più confortevole. A mio avviso il punteggio finale non corrisponde alla realtà, troppo sbilanciato sul TMax.

Enzo Valentini – Verona

La risposta di Motociclismo

Caro Enzo, il vano sottosella del Kymco (35,7 litri) è leggermente più grande di quello Yamaha (34,1 litri), ma nel primo vano ci sta solo un casco jet, mentre il TMax, per effetto di una migliore conformazione del suo sottosella, ospita due jet o un integrale. Il cavalletto malfunzionente del Kymco era riferito all’esemplare in prova, tant’è vero che la segnalazione era fra gli “Inconvenienti registrati” e non fra i “Difetti”. Il test passeggero sostanzialmente li ha messi sullo stesso piano: Kymco (voto 5) e Yamaha (voto 6) sono scooter sportivi, tra i meno comodi della comparativa. Il punteggio finale è determinato da 8 tester di varie estrazioni che si sono alternati ogni pochi chilometri, per più giorni, in sella agli scooter; il voto finale è la media di 32 valutazioni per ogni scooter.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA