CIV 2015, round 5 e 6: i vincitori della SBK, SS e Moto3 al Mugello

Sabato 13 e domenica 14 giugno, il circuito toscano ha ospitato la quinta e la sesta tappa del Campionato Italiano Velocità 2015: la Superbike e la Supersport sono state firmate dalla doppietta di Pirro (Ducati) e Roccoli MV Agusta), mentre nella Moto3 hanno vinto Bezzecchi (Gara 1) e Groppi (Gara 2)

Civ 2015, round 5 e 6: i vincitori della sbk, ss e moto3 al mugello

Questo fine settimana, oltre allo spettacolo della MotoGP in Catalunya dove ha trionfato ancora Jorge Lorenzo, anche i piloti del CIV 2015 sono scesi in pista, precisamente al Mugello. Due gare nello stesso week-end ma condizioni dell’asfalto differenti (qui le foto): sabato, infatti, i rider hanno corso su asciutto, mentre la pioggia caduta nella mattina di domenica li ha obbligati quasi tutti a montare le rain. Ecco come sono andate le gare delle tre main class (Superbike, Supersport e Moto3) e della PreMoto3, della SP e dei trofei.

 

Superbike: doppietta di pirro

Il 5° round del CIV vede trionfare Michele Pirro che deve  lottare con un agguerritissimo Roberto Tamburini su BMW (vincitore in Portogallo nella Coppa Fim Stock 1000). Nelle ultime tornate, i due piloti si scambiano posizione più volte ma sul traguardo il Ducatista ha la meglio per soli 24 millesimi. Sul podio, staccato di 14 secondi, sale anche Andreozzi con l'Aprilia RSV4 del Team Nuova M2 (qui la classifica di Gara1).

Domenica le condizioni dell’asfalto sono più incerte: alle 15, ora di inizio della gara, smette di piovere e l’asfalto comincia ad asciugarsi. Alcuni piloti optano per le rain, altri per le intermedie. Nella prima parte di gara i piloti in assetto full-wet hanno la meglio ma nelle ultime tornate le gomme intagliate iniziano a soffrire. Pirro, scivolato inizialmente in settima posizione, parte con il recupero e sul finale riesce a conquistare la quinta vittoria consecutiva in campionato. 2° il suo compagno di squadra, Ivan Goi, e 3° Simone Saltarelli, per una fantastica tripletta Ducati. Tamburini chiude solo 12°. Qui la classifica di Gara2.

 

Civ 2015 superbike – classifica generale

Pos

Pilota

Punti

1

Pirro M.

125

2

Goi I.

81

3

Andreozzi A.

72

4

Perotti F.

58

5

Tamburini R.

57

6

Corradi A.

52

7

Guarnoni J.

47

8

Schiavoni D.

40

9

Sandi F.

31

10

Barrier S.

28

11

Polita A.

28

12

Mauri L.

28

13

Saltarelli S.

25

14

Baggi G.

25

15

Oppedisano L.

24

 

Supersport: due su due per roccoli e la mv agusta f3

Nella classe delle 600 cc è pura battaglia: in Gara1, Roccoli e la sua MV Agusta se la devono vedere con Stefano Cruciani (Kawasaki). I due rider italiani lottano per numerose tornate, poi Cruciani commette un piccolo errore: sorpasso con bandiera gialla. Sul traguardo la vittoria è di Roccoli, mentre Cruciani (2° sotto la bandiera a scacchi) viene penalizzato dalla Direzione Gara che lo fa scendere in sesta posizione. I rimanenti gradini del podio sono di Mercandelli e Bussolotti (qui la classifica di Gara1).

Domenica è il momento del 6° round: nella prima parte di gara i protagonisti sono Roccoli e Cruciani ma, sfortunatamente, la Kawasaki n°3 si rompe, costringendo Stefano al ritiro. Mantovani e Bussolotti spingono forte per recuperare il gap che li separa dalla leadership e si giocano tutto all’ultimo giro. Sotto la bandiera a scacchi, Roccoli fa doppietta per soli 99 millesimi su Mantovani. Bussolotti chiude ancora terzo per 2 decimi (qui la classifica di Gara2).

 

Civ 2015 supersport – classifica generale

Pos

Pilota

Punti

1

Roccoli M.

111

2

Bussolotti M.

83

3

Mercandelli R.

80

4

Cruciani S.

68

5

Mantovani A.

66

6

Morrentino N.

60

7

Giugovaz D.

45

8

Boscoscuro A.

44

9

Vitali L.

43

10

Brignoli L.

38

11

Dionisi I.

30

12

Clementi I.

28

13

Santoro A.

25

14

Sabatino G.

20

15

Cottini G.

18

 

Moto3: bezzecchi su asciutto, groppi su bagnato

Nella giornata di sabato, i protagonisti della Moto3 sono Bezzecchi e Di Giannantonio: i due giovani rider fanno il largo e lottano fino all’ultimo centimetro. Sul finale, Bezzecchi riesce ad uscire meglio dalla Bucine, trionfando per soli 113 millesimi su Di Giannantonio. Groppi 3° a 12 secondi (qui la classifica di Gara1).

Domenica le carte in tavola cambiano: la pista è bagnata e i piloti sono obbligati a montare le rain per la prima volta nel fine settimana. Anthony Groppi trova subito il ritmo e riesce a scappare dai suoi avversari. Bezzecchi, invece, scivola portando a casa zero punti. Alla fine, Groppi vince con ben 10 secondi di vantaggio su Spiranelli e Bastianelli. La quarta posizione di Di Giannantonio gli vale la leadership in campionato (qui la classifica di Gara2).

 

Civ 2015 moto3 – classifica generale

Pos

Pilota

Punti

1

Di Giannantonio F.

107

2

Bezzecchi M.

100

3

Spiranelli F.

78

4

Groppi A.

65

5

Sintoni E.

52

6

Delbianco A.

52

7

Foggia D.

47

8

Torlaschi A.

33

9

Ieraci B.

32

10

Fabrizio L.

32

11

Coletti M.

31

12

Montella Y.

30

13

Bastianelli M.

30

14

Vargas S.

27

15

Mazzola S.

22

 

Premoto3, sp e national trophy

Nella PreMoto3 è ancora doppietta di Celestino Vietti Ramus, che porta a casa la quinta vittoria del 2015 nella classe 250 4T. Con i 125 2T, invece, le vittorie sono rispettivamente di Taccini e Bartalesi (cliccate qui per la classifica di Gara1 e Gara2).

Nella SP solo conferme, ecco i podio delle diverse categorie in gara (Qui le classifiche complete).

  • SP 4T: 1° Iovino, 2° Di Rago, 3° Picariello
  • SP 2T: 1° Barani, 2° Drago, 3° Scagnetti
  • CBR500: 1° Segoni
  • RC 390 Cup: 1° Aldovrandi 2° Felappi 3° Lumina

 

Per quanto riguarda i trofei, nel National Trophy è dominio di Alessandro Valia (classe 1000, qui le classifiche di Gara1 e Gara2) e di Massimiliano Spedale (classe 600, qui le classifiche di Gara1 e Gara2), che fanno doppietta al Mugello. Per quanto riguarda il trofeo CBR 600RR, Bassani vince davanti a Morreale e Malone (qui la classifica completa).

 

Cliccate qui per tutte le classifiche (di giornata e generali) di tutte le categorie del CIV, del National Trophy e del trofeo CBR600RR.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA