Centinaia di Vespa distrutte dal Governo nelle Filippine

Il Presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha ordinato la distruzione di centinaia di Vespa di contrabbando. Il video
1/11
Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha ordinato la distruzione di un lotto di veicoli composto per la maggior parte da Vespa. Fra le 116 moto schiacciate ci sono anche una BMW, una Harley-Davidson e due Triumph. Il motivo? Secondo il BOC (Bureau of Customs) erano state introdotte di contrabbando attraverso i porti di Manila, Subic, Cebu e Iloilo. Non è la prima volta che Duterte ordina una simile distruzione: lo scorso 6 febbraio erano stati mandati al macero altrettanti veicoli e la procedura era stata ripetuta circa un mese più tardi. Il Presidente delle Filippine, da sempre contrario alla vendita all’asta di articoli commerciati in modo illegale, ha optato per l’utilizzo dei muscoli contro la criminalità.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA