di Giorgio Sala - 06 novembre 2018

BMW S 1000 RR 2019, arma da pista

La seconda generazione della BMW S 1000 RR viene svelata ad Eicma 2018. Rivista in tutte le sue parti, a partire dal motore (ora a fasatura variabile), la supersportiva tedesca è più potente e più leggera, con un pacchetto elettronico di prim'ordine
1/67 BMW S 1000 R 2019

1 di 6
Più veloce, più leggera e con un look affilato. Dopo numerose foto spia, in occasione di Eicma vengono finalmente tolti i veli alla nuova BMW S 1000 RR 2019, che si rinnova dopo 10 anni dalla sua presentazione. Rispetto al modello precedente, la supersportiva bavarese viene completamente rivista da cima a fondo: il look spigoloso viene abbandonato per accogliere una linea più filante, il doppio faro anteriore asimmetrico è sostituito da due luci a LED incastonate nel frontale, mentre nella coda la luce di stop è integrato nelle frecce, donando uno stile racing alla “millona” tedesca. Le colorazioni previste sono attualmente due: una Racing Red ed una versione Motorsport. A battere sotto le carene della BMW c’è un motore completamente rivisto.

Nelle pagine successive tutti i dettagli di questo nuovo modello.
Il 4 cilindri di 999 cc guadagna 8 CV e perde 4 kg rispetto al modello precedente. Risultati ottenuti grazie ad una riprogettazione completa, che ora vede l’introduzione della tecnologia a fasatura variabile BMW Shiftcam ed una rivisitazione dell’aspirazione e dello scarico (quest’ultimo perde 1,3 kg rispetto a quello vecchio). La coppia viene sprigionata linearmente su tutta la curva d’erogazione, grazie alla fasatura variabile, rendendo così la moto più facile da gestire e prevedibile nonostante gli oltre 200 CV dichiarati. Rispetto alla S 1000 RR precedente, il motore eroga appena 1 Nm in più, ma la curva d’erogazione è stata abbassata e resa più lineare. ciò si traduce in maggior coppia ai bassi e medi regimi. A 5.500 giri si hanno già 100 Nm di coppia mentre il picco massimo di 113 Nm è a 10.500 giri, la potenza massima di 207 CV viene sprigionata a 13.500 giri. La linea rossa si sposta più in alto di 400 giri (limitatore a 14.600 giri), risultato possibile grazie a valvole il 25% più leggere. Alesaggio e corsa rimangono invariati: 80 mm per 49,7 mm. A domare tutta questa potenza c’è un’elettronica di prim’ordine oltre che materiali sopraffini: le valvole d'aspirazione, per esempio, sono in titanio.
1/12 BMW S 1000 R 2019
Il pacchetto elettronico della supersportiva bavarese è la massima espressione del know-how BMW. Di serie la S 1000 RR 2019 prevede le modalità di guida Rain, Road, Dynamic e Race. La Rain ha una risposta del gas più gentile e coppia limitata ai bassi regimi, la Road più coppia rispetto alla mappa precedente ed un’erogazione più decisa, la Dynamic è pensata per la guida più intensa tra le curve ma la coppia erogata ai bassi regimi è sempre limitata. Per provare la massima espressione della S 1000 RR c’è la Race, che prevede il massimo della potenza in tutte le marce. A migliorare l’esperienza in pista c’è un cambio elettronico in salita ed in scalata, che può essere rovesciato per i più esigenti. Il controllo di trazione ha un sensore a 6 assi e un sensore per l’inclinazione, in modo da assicurare sicurezza e performance sempre al top durante la fase di accelerazione. Presente anche il sistema regolabile anti impennata DTC Wheelie Function regolabile.

Pensata anche per un utilizzo nelle strade di tutti i giorni, è possibile equipaggiare la S 1000 RR anxhe con il cruise control previsto tra gli optional. Sempre come optional sono presenti poi tre Race Pro Modes (optional) che possono essere configurate. In queste modalità è possibile gestire anche il freno motore su tre livelli. Il pacchetto include anche il Dynamic Brake Controlo (DBC), che migliora la sicurezza: durante la frenata, il sistema annulla le accelerazioni non intenzionali del pilota. Ovvero: durante la fase di staccata, ogni apertura del gas viene considerata “non plausibile” e l’apertura del gas viene soppressa. Il risultato è una moto più stabile in frenata. Sempre pensate per la pista sono le funzioni Launch Control, Pit Lane limiter e il cronometro integrato regolabili tramite la strumentazione TFT da 6,5 pollici..
1/14 BMW S 1000 RR 2019
Altra novità importante della S 1000 RR è il telaio, completamente ridisegnato. Il Flex Frame vede il propulsore, ruotato di 32° in avanti, ancora più integrato nella struttura. La riduzione del peso di 1,3 kg è data anche dal fatto che al motore viene fornito un maggior ruolo nella sopportazione dei pesi, riducendo così le dimensioni della struttura in alluminio. Sono nuovi anche il telaietto posteriore a traliccio e le geometrie delle sospensioni, anteriori e posteriori, studiate per garantire una maggiore tenuta di strada. Nella zona anteriore l’inclinazione del canotto di sterzo è portato a 66,9°, mentre l’avancorsa è diminuito di 2,4 mm (ora è 93,9). Nel posteriore invece il Full Floater Pro la fa da protagonista, rendendo la moto più stabile e precisa. Le sospensioni sono gestite elettronicamente dal Dynamic Dumping Control (DDC, optional), regolabile sulle modalità Rain, Road, Race e Track; come optional c’è la mappa Race Dynamic.

L'impianto frenante si avvale di un doppio disco flottante anteriore con pinza a 4 pistoncini ad attacco radiale e un disco posteriore di 220 mm con pinza flottante a pistoncino singolo; l'ABS è di serie e disinseribile.

I cerchi sono da in alluminio da 17", come optional sono disponibili anche nella versione forgiata o in carbonio. In configurazione "standard" il peso della moto (in ordine di marcia) è di 197 kg, che scendono a 195,4 con il pacchetto "Race" e 193,5 con il pacchetto "M". Il serbatoio è da 16,5 litri e la sella si trova a 824 mm.
1/8 BMW S 1000 RR 2019
• 4kg più leggera, nuovo motore 4 cilindri in linea con tecnologia BMW ShiftCam
• Più potenza e coppia: 152 kW (207 cv) a 13.500 giri e 113 Nm a 11.000 giri
• Almeno 100 Nm di coppia nei regimi da 5.500 a 14.500 giri
• Curva di coppia lineare: guidabilità e controllo ulteriormente migliorati grazie all’incremento di coppia ai bassi e medi regimi
• Sospensioni sviluppate da zero per il Flex Frame, con il motore che svolge maggiormente la funzione di sostegno del peso
• Ergonomia migliorata grazie al Flex Frame
• Geometria delle sospensioni affinata per fornire più maneggevolezza, incrementare la trazione e offrire una risposta ancor più diretta in ogni condizione di guida
• Disponibile come optional un ulteriore sviluppo del controllo dell’escursione elettronica adattiva delle sospensioni Dynamic Damping Control DDC
• Nuova sospensione posteriore più leggera di 300g rispetto alla precedente e con leveraggi Full Floater Pro
• Riduzione del peso a 197 kg con il pieno (DIN unladen) e 193,5 kg nell’allestimento M Package.
• Il sistema di scarico ora pesa circa 1,3 kg in meno
• Nuovo set di sensori a 6 assi
• Dynamic Traction Control DTC ulteriormente sviluppato e disponibile di serie
• Sistema anti-impennata DTC Wheelie Function di serie, optional quello regolabile
• Funzione di regolazione del freno motore
• ABS Pro per un incremento della sicurezza nelle frenate, anche a moto piegata
• Nuove modalità di guida “Rain”, “Road”, “Dynamic” e “Race” disponibili di serie e “Modalità di guida Pro” disponibili come optional con tre nuove modalità configurabili “Race Pro 1-3” per un adattamento ottimale alle condizioni della pista
• Launch Control per partenze perfette incluso nell’optional “Modalità di guida Pro”
• Shift Assistant Pro per cambiate veloci senza frizione in accelerazione e in scalata, disponibile di serie
• Il cambio è rovesciabile
• Cruise control elettronico disponibile ex fabbrica
• Nuova strumentazione con schermo TFT da 6,5 pollici che offre una leggibilità
• Illuminazione completamente a LED
• Indicatori di direzione con la nuova funzione “Comfort Indicator”
• Carenatura completamente nuova per uno stile ancor più dinamico e un’aerodinamica ottimizzata
• Due schemi colore al lancio: Racing red e Motorsport paint finish.
• Un’ampia gamma di accessori speciali e optional di fabbrica
Motore
Tipologia 4 cilindri raffreddato a liquido
Valvole DOHC, attivazione valvole tramite
Cilindrata 999 cc
Alesaggio/corsa 80/49.7 mm
Potenza 207 CV @ 13 500 rpm
Coppia 113 Nm @ 10 500 rpm
Rapporto di compressione 13.3:1
Carburante Benzina senza piombo, 95/98 ottani (dati di riferimento con benzina a 98 ottani)
Attuazione valvole DOHC (doppio albero a camme, valvole attuate da bilancieri singoli, fasatura variabile BMW ShiftCam
Valvole per cilindro 4
Ø aspirazione/scarico 33,5/27,2 mm
Diametro valvola a farfalla 48 mm
Gestione motore BMS-O
Catalizzazione Circuito chiuso con convertitore catalitico a 3 vie, EURO 4
Sistema elettrico
Alternatore 450 W
Batteria 12 V/8 Ah
Luci anteriori LED – 0,8 kW
Trasmissione
Frizione Anti saltellamento, a dischi multipli a bagno d’olio, azionata meccanicamente
Cambio 6 rapporti a presa continua
Rapporto primario 1.652
I marcia 2.647
II marcia 2.091
III marcia 1.727
IV marcia 1.500
V marcia 1.360
VI marcia 1.261
Azionamento secondario Catena
Trasmissione secondaria 2.647
Ciclistica
Telaio Tubolare in alluminio, motore autoportante
Sospensione anteriore Forcella telescopica a steli rovesciati da Ø 45 mm, regolazione precarico, compressione ed estensione regolabili. DDC optional
Sospensione posteriore Forcellone in alluminio con mono ammortizzatore regolabile in compressione ed estensione. DDC Optional
Escursione sosp.
(ant./post.)
120 mm /117 mm
Avancorsa 93,9 mm
Inclinazione canotto di sterzo 66,9°
Freno anteriore Doppio disco flottante, Ø 320 mm, pinza a 4 pistoncini ad attacco radiale
Freno posteriore Disco singolo, Ø 220 mm, pinza flottante a pistoncino singolo
ABS BMW Motorrad ABS Pro (disinseribile)
Controllo di trazione BMW Motorrad DTC
Cerchi In alluminio di serie, in alluminio forgiato nel Race Package (optional), fibra di carbonio nel M Package (optional)
Misura cerchio ant. 3,50 x 17”
Misura cerchio post. 6,00 x 17”
Misura pneumatico ant. 120/70 ZR17
Misura pneumatico post. 190/55 ZR17
Dimensioni
Lunghezza totale 2.073 mm
Larghezza totale con specchietti 846 mm
Altezza sella 824 mm
Peso in ordine di marcia Standard: 197 Kg
Race Package: 195.4 Kg
M Package: 193.5 Kg
Peso massimo concesso 407 Kg
Capacità serbatoio 16,5 lt
Prestazioni
Consumo di carburante (WMTC) 6,4 l/100 km
Emissioni C02 149 g/km
Accelerazione 0-100 km/h 3,1 “
1/10 BMW S 1000 RR 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli