BMW S 1000 RR 2015: più muscoli e faccia nuova

La super sportiva bavarese spara ancora più CV (come se 193 non fossero già tanto), ma gli ingegneri l’hanno voluta anche più guidabile, grazie a molte modifiche alla ciclistica. Ricchissima di elettronica, ha un nuovo look e un programma di equipaggiamenti faraonico

Bmw s 1000 rr 2015: più muscoli e faccia nuova

L’esordio della supersportiva tedesca è del 2009 e ora il potente quattro cilindri riceve un ulteriore iniezione di vigore (+ 6 CV) che lo portano a sfiorare la quota dei 200 CV (in effetti 199 all’albero motore). Nuova testata cilindri rivisita e dotata di diversa geometria dei condotti, di un nuovo albero a camme e di valvole d’aspirazione alleggerite. Air box, più grande, accordato con l’aspirazione dai cornetti più corti e ancora variabili nella lunghezza secondo il numero di giri motore. Nuovo impianto di scarico, alleggerito di circa 3 kg, che funziona senza il grosso presilenziatore di prima. Tutto questo regala un’erogazione che BMW definisce “disponibile a partire da circa 5.000 g/min, con un andamento di coppia ancora più lineare nonché da un ampio campo di coppia massima, richiamabile da circa 9.500 g/min (112 Nm) fino a 12.000 g/min (113 Nm)”.

 

Federico Aliverti ci illustra le prinicipali novità direttamente da Colonia:

 

 

OLTRE AI CV C’È DI PIÙ

Ridotto di 4 kg il peso dell’intera moto (204 in ordine di marcia con ABS race). Cambia anche la geometria del telaio con un cannotto di sterzo ora a 23,5° di inclinazione mentre l’avancorsa si riduce a 96,5 mm . Modificata anche la posizione dell’attacco del forcellone abbassato di 3 mm mentre l’interasse passa a 1.425 mm. Sempre nutrito il contributo dell’elettronica di controllo con 5 mappe di gestione del motore (Modalità “Rain” - da… soli 187 CV-, “Sport “e “Race “di serie e come optional “Modalità Pro “con le due impostazioni supplementari “Slick “e “User“, personalizzabili), controllo di trazione ASC, launch control e pure limitatore di velocità nella pit-lane nonché il regolatore elettronico della velocità (quello che sulle turistiche è chiamato cruise control). Tra gli optional c’è il controllo di trazione DTC con sensore di inclinazione e regolazione di precisione di +/- 7 livelli, il Dynamic Damping Control DDC della HP4 (sistema di regolazione istantanea elettronica delle sospensioni semiattive con risposta collegata alle varie modalità di guida). Non manca il Race ABS, anch’esso con modalità di funzionamento associate ai “riding mode” e tarature ottimizzate, infine il cambio elettro assistito optional.

 

TORRE DI CONTROLLO

La strumentazione è un vero e proprio centro di controllo che segue il pilota nel suo utilizzi della moto su strada o in pista. Oltre alla visualizzazione digitale della velocità, della modalità di guida selezionata, delle impostazioni di Race ABS, DTC e DDC, nonché dei menu, il display fornisce numerose informazioni supplementari (a seconda degli optional montati a bordo), per esempio:

 

  • angolo di inclinazione istantaneo a
  • massima inclinazione raggiunta
  • decelerazione istantanea
  • massima decelerazione raggiunta
  • temperatura aria aspirata
  • riduzione della coppia attraverso il DTC
  • speedwarning (indicazione “SPEED” quando viene superata la velocità previamente definita)
  • velocità media
  • consumo medio
  • trip 1 e 2
  • autonomia residua
  • contachilometri totale

 

Per i piloti che guidano in circuito, soprattutto il menu Race Info offre degli ulteriori dati:

  • tempo sul giro e lunghezza del giro
  • velocità specifiche del giro (min, max, media)
  • modalità di guida attiva in ogni giro
  • valore DTC in ogni giro
  • massima inclinazione in ogni giro
  • riduzione massima della coppia da parte del DTC in ogni giro
  • decelerazione massima in ogni giro
  • numero cambi-marcia in ogni giro
  • posizione media della manopola del gas in ogni giro
  • totale giri, durata totale e distanza totale
  • miglior tempo sul giro assoluto

 

NUOVE ASIMMETRIE

Esteticamente si segnala il nuovo frontale, che assomiglia sì al precedente ma mostra anche notevoli variazioni sul tema (guardate la gallery). Il gruppo ottico è sempre a doppio elemento asimmetrico, ma ora il faro tondo è a sinistra e quello allungato a destra. C’è poi un piccolo ma evidente spoiler sulla punta del cupolino, una presa d’aria diversa e il plexiglas che si prolunga lateralmente all’estremità superiore del frontale. Nuove sono anche le aperture sui lati della carena, sia le “branchie da squalo”, sia quella singola sul fianco sinistro. Il rinnovamento coinvolge comunque anche il codino (più appuntito) e il puntale, in due varianti (con aperture o chiuso, in carbonio). Le livree disponibili sono tre:

  • blackstorm metallizzato
  • racingred pastello
  • BMW motor sport

 

ACCESSORI E OPTIONAL

 

Optional

  • Pacchetto Race: Modalità Pro, DTC, regolazione della velocità
  • Pacchetto Dinamica: DDC, indicatori di direzione a LED, Cambio elettro assistito HP Pro, manopole riscaldate
  • Cerchi fucinati HP
  • Cerchi Design Option (con linee delle ruote rosse, verniciate)
  • Impianto antifurto
  • Copertura sella passeggero

 

Accessori originali

Componenti HP

  • Carena laterale superiore destra/sinistra in carbonio HP
  • Copriserbatoio destra/sinistra carbonio HP
  • Copertura coperchio air box in carbonio HP
  • Spoiler motore in carbonio HP
  • Spoiler motore Race in carbonio HP
  • Coprimozzo anteriore in carbonio HP
  • Coprimozzo posteriore in carbonio HP
  • Protezione catena in carbonio HP
  • Paratacco in carbonio HP
  • Pedana passeggero HP
  • Pedane pilota HP incl. paratacco in carbonio HP, ergonomia regolabile
  • Cambio elettro assistito HP Pro
  • Leva freno / frizione piegabile HP
  • Protezione leva a mano HP
  • Cerchi fucinati HP
  • Impianto di scarico in titanio HP
  • Supporto per impianto di scarico in titanio HP

HP Race Parts

  • HP Laptimer
  • HP Race Data Logger
  • HP trasmettitore / ricevitore IR 2D
  • HP Race Calibration Kit 3
  • HP Race Cover Kit
  • HP Race Power Kit
  • Pastiglie freni HP Race
  • Valvola sfiato freni HP Race
  • Sfiato freni HP Race
  • Leva freno con regolazione a distanza HP Race
  • Cablaggi HP Race
  • Tendicatena HP Race
  • Sella HP Race
  • Scalda gomme HP Race
  • Tappettino box HP Race

Programma trasporto bagali

  • Borsa serbatoio
  • Borsa posteriore
  • Softbag piccola
  • Softbag grande
  • Rotolo portabagagli
  • Cintura d‘ancoraggio
  • Rete portabagagli

Design

  • Copertura sella passeggero
  • Indicatori di direzione a LED

Sound

  • Terminale di scarico sportivo Akrapovi?
  • Impianto di scarico in titanio HP
  • Supporto per impianto di scarico in titanio HP

Ergonomia e comfort

  • Sella comfort per il pilota
  • Sella comfort per il passeggero
  • Parabrezza alto (“bubble“)
  • Parabrezza fumé.
  • Parabrezza alto fumé
  • Manopole riscaldate

Sicurezza

  • Impianto antifurto
  • Speedwarning
  • Paramotore destra/sinistra
  • Pad di protezione
  • “Modalità Pro“ (DTC e le 2 modalità di guida ”Slick“e ”User“)
  • Triangolo BMW Motorrad
  • Kit di pronto soccorso piccolo

Tecnica e manutenzione

  • Cavalletto di montaggio Sport 2 anteriore/posteriore
  • Adapter braccio per cavalletto di montaggio Sport 2
  • Caricabatteria BMW Motorrad 230 V
  • Caricabatteria BMW Motorrad 110 V
  • Caricabatteria BMW Motorrad per UK
  • Kit riparazione per pneumatici tubeless
  • Telo coprimoto Indoor
  • Telo coprimoto

Rider’s equipment

  • Tuta DoubleR Race AIR*
  • Tuta Double R
  • Giacca DoubleR
  • Sottotuta DoubleR Skin
  • Stivali DoubleR
  • Guanti DoubleR
  • Casco Race
  • Slider in materiale sintetico
  • omologato esclusivamente per l’utilizzo in pista

 

DATI TECNICI

Motore

Cilindrata cc 999

Alesaggio/corsa mm 80/49,7

Potenza CV 199/13.500 giri

Coppia Nm 113/10.500 giri

Quattro cilindri in linea raffreddato ad acqua

Compressione/carburante 13,0:1/requisito minimo super senza piombo (95 ottani)

Valvole/carburazione DOHC-(double overhead camshaft), comando valvole a leve oscillanti singole

Valvole per cilindro 4: Ø Aspirazione / scarico mm 33,5/27,2;

Alimentazione BMS-X, Ø Farfalla mm 48

Impianto elettrico

Alternatore W 350

Batteria V/Ah 12/7, long-life

Proiettore W anabbagliante H7 12 V 55 W

Luce posteriore abbagliante H7 12 V 55 W

Avviamento kW 0,8

Trasmissione

Frizione multidisco in bagno d’olio antisaltellamento, azionamento meccanico

Cambio a sei rapporti ad innesti frontali

Trasmissione primaria 1,652

Rapporti I 2,647

II 2,091

III 1,727

IV 1,500

V 1,360

VI 1,261

Trasmissione secondaria catena

Rapporto 2,647

Ciclistica

Telaio telaio a doppia trave in alluminio, motore elemento portante

Sospensione anteriore forcella telescopica upside-down, diametro stelo 46 mm, precarico molla, regolazione compressione ed espansione

optional DDC: regolazione elettronica ammortizzazione

Sospensione posteriore doppio braccio in alluminio con ammortizzatore unico centrale, precarico molla, regolazione compressione ed espansione, optional DDC: regolazione elettronica ammortizzazione

Escursione anteriore/posteriore mm 120/120

Avancorsa mm 96,5

Passo mm 1 425

Inclinazione cannotto sterzo 66,5°

Freni: anteriore a doppio disco, flottante, Ø 320 mm, pinze fisse radiali a 4 pistoni; posteriore monodisco, Ø 220 mm, pinza flottante e pistone unico

ABS BMW Motorrad Race ABS (semintegrale, disattivabile)

Controllo trazione di serie: BMW Motorrad ASC; optional: BMW Motorrad DTC

Ruote fucinati in alluminio: anteriore 3,50 x 17"; posteriore 6,00 x 17"

Pneumatici: anteriore 120/70 ZR17, posteriore 190/55 ZR17

Dimensioni e pesi

Lunghezza totale mm 2.050

Larghezza totale con specchi mm 826

Altezza sella mm 815

Peso a vuoto DIN, in ordine di marcia a serbatoio pieno kg 204

Peso totale ammesso kg 407

Capacità del serbatoio l 17,5

Prestazioni

Consumo di carburante: 90 km/h l/100 km 5,7; 120 km/h l/100 km 5,9

Accelerazione 0–100 km/h s 3,1

Velocità massima km/h > 200

 

Cliccate qui per conoscere tutte le novità di Colonia, Casa per Casa.

Cliccate qui per scoprire l'esito del nostro sondaggio: "Qual è la regina del Salone di Colonia?"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli