BMW: chi corre con S 1000 RR o HP4 può vincere 100.000 euro

La Casa di Monaco lancia un campionato per piloti che corrono con moto derivate dalle 4 cilindri sportive bavaresi. Il BMW Motorrad Race Trophy è valido per i piloti iscritti ad uno dei campionati indicati (mondiali compresi), non ha costi e premia i primi 15 piloti con un montepremi di 100.000 euro

Bmw: chi corre con s 1000 rr o hp4 può vincere 100.000 euro

Dopo il ritiro dalla Superbike (in forma ufficiale, almeno), la BMW non è rimasta ferma. La comunicazione ufficiale all'epoca specificava che il Marchio tedesco si sarebbe concentrato sulle competizioni ma con il ruolo di supporter per i suoi piloti, ma non pensavamo che sarebbero stati così ligi alla parola data. Nasce infatti il BMW Motorrad Race Trophy, una classifica interna per i piloti che corrono con le S 1000 RR e HP4 nelle competizioni nazionali e internazionali.

 

IL BMW MOTORRAD RACE TROPHY: 100.000 EURO DI MONTEPREMI

Le prime due cifre importanti di questo trofeo sono il montepremi, di ben 100.000 euro, e il costo di iscrizione, ossia zero. I piloti infatti potranno partecipare a titolo gratuito, e la BMW si sobbarcherà integralmente le spese dei premi. Verranno premiati i primi 15 riders della classifica, che verrà strutturata con un metodo complesso prendendo i risultati dei riders che parteciperanno ai campionati indicati qui sotto: 

 

  • Campionato Mondiale FIM Superbike (WSBK)
  • Coppa FIM Superstock 1000 (WSTK)
  • Campionato Mondiale FIM Endurance (EWC)
  • Campionato Spagnolo FIM Superbike (CEV)
  • Campionato Mondiale FIM Sidecar (SWC)
  • Campionato Brasiliano Superbike (BRSBK)
  • Campionato Britannico Superbike (BSB)
  • Campionato Canadese Superbike (CSBK)
  • Campionato Francese Superbike (FSBK)
  • Campionato Internazionale Tedesco Superbike (IDM)
  • Campionato Italiano Superbike (CIV)
  • Campionato Giapponese Road Race (MFJ)
  • Campionato Motociclistico Sudafricano (SAM)
  • Isola di Man Tourist Trophy (TT)
  • Grand Prix di Macao (MGP)

 

Stiamo parlando della bellezza di 15 campionati diversi in 6 continenti (guardate la gallery). A fine anno verrà tenuta una cerimonia con consegna dei trofei e delle somme in denaro vinte in base alla propria posizione in classifica. Il campionato è aperto a tutti i piloti che vogliono partecipare, con l'unica discriminante della moto, che deve partire dalla base della S1000RR o della HP4. In questa ottica rientrano anche i Sidecar, che ovviamente tengono ben poco della moto originale. 

 

I COMMENTI DEGLI IDEATORI: STEPHAN SCHALLER, PRESIDENTE DI BMW MOTORRAD

Ci siamo prefissati l’obiettivo di fare diventare BMW Motorrad un riferimento quando si tratta di idee innovative nello sport motoristico. Puntiamo a ridefinire gli standard nelle gare dedicate ai clienti. Per questo motivo, siamo lieti di poter presentare un progetto inedito nelle gare internazionali di moto: il BMW Motorrad Race Trophy. Siamo i primi costruttori al mondo ad offrire un progetto di competizioni che abbraccia tutti i continenti con una propria classifica per i nostri piloti privati. In quanto tali, i piloti BMW Motorrad di tutto il mondo fanno parte di una grande famiglia. Il BMW Motorrad Race Trophy fa parte di un più ampio programma sportivo per i clienti che offriamo a partire da quest’anno. I clienti che partecipano alle gare sono gli ambasciatori perfetti per il nostro marchio, poiché sono loro a far sventolare la bandiera di BMW Motorrad in ogni continente. BMW Motorrad Motorsport li ripaga per l’impegno offrendo loro un appoggio completo e molti altri benefici.

 

BERTHOLD HAUSER, DIRETTORE TECNICO DI BMW MOTORRAD MOTORSPORT

Siamo orgogliosi di presentare il nostro nuovo concetto del BMW Motorrad Race Trophy. Non c’è mai stato nulla di questo genere nelle gare motociclistiche. BMW Motorrad è il primo costruttore del mondo ad organizzare un trofeo riservato ai suoi clienti. E’ una specie di ‘campionato senza limiti’ – nella quale i piloti privati BMW Motorrad, che gareggiano in alcune delle più importanti serie internazionali e nazionali, giocano il ruolo da protagonista. I piloti BMW Motorrad che si battono per il titolo nei rispettivi campionati ora possono competere anche tra loro per il titolo di migliore pilota BMW Motorrad. Questi piloti non potrebbero altrimenti essere in grado di misurarsi tra loro perché gareggiano in serie completamente diverse. Si tratta di una competizione unica.

 

UDO MARK, DIRETTORE MARKETING DI BMW MOTORRAD MOTORSPORT 

BMW Motorrad ha lo sport motoristico nel suo DNA. Crediamo nello sport dedicato ai clienti, ed è per questo che vogliamo stabilire nuovi standard. Il nostro obiettivo per il futuro è quello di permettere a tutti gli appassionati di motociclismo del mondo di sperimentare il nostro marchio ed i nostri prodotti. Questa esperienza ha ora un nome: BMW Motorrad Race Trophy. Esso offre a tutti i piloti, che si battono per la conquista di punti su moto BMW in campionati ufficiali, una piattaforma per scegliere il migliore pilota BMW Motorrad del mondo.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA