Mondiale SBK 2016 Aragon: orari programmazione TV

Il campionato mondiale delle maxi derivate di serie ritorna dopo una pausa di 3 settimane e approda finalmente in Europa, al Motorland Aragon di Alcaniz. In questo terzo round, il primo dei due in terra iberica, partiranno anche la Coppa FIM STK1000 e la FIM Europe Supersport Cup, che si integrerà con il mondiale Supersport solo per le tappe europee. Info e orari TV

SBK: qualcuno fermi Kawasaki!

Tre settimane fa si correva il secondo round WSBK 2016 in Thailandia. In Gara 1 con la conferma che Jonathan Rea è ancora più determinato a vincere il secondo mondiale di fila (impresa finora riuscita soolo a Merkel 1988 e 89 - , Polen - 1991 e 92 - e Fogarty - 1994 e 95, 1998 e 99) ma la concorrenza è più agguerrita che mai. Il compagno di squadra Tom Sykes ha interrotto il dominio di Rea vincendo Gara 2 dimostrando di poter battere il campione del Mondo in carica, mentre le Ducati di Davies e Giugliano si sono sempre trovate a proprio agio tra le curve del Motorland. Spostandoci in casa Honda, troviamo un giovane Michale Van Der Mark che fino ad ora ha totalizzato tre podi e un quarto posto, mentre è da tenere sotto controllo il "veteran-rookie" Nicky Hayden, che sta dando un grosso contributo allo sviluppo della più datata delle moto ufficiali, e che conosce bene questo tracciato: nel 2010 ha ottenuto un podio in MotoGP. Nel team Yamaha, le YZF-R1 di Lowes e Guintoli hanno dimostrato un enorme potenziale, che però deve essere consolidato nel passo di gara che, fino ad ora, non è stato dei migliori. Si comunica inoltre che il pilota spagnolo del team Barni, Xavi Forès, sembra essere rientrato completamente dall’infortunio al dito che lo ha afflitto fino alla scorsa gara, mentre Matteo Baiocco continuerà a sostituire l’infortunato Fabio Menghi che, per motivi precauzionali, sembra voglia posticipare il suo rientro a metà maggio.

Torna anche il momento di fare il vostro pronostico sulle due gare della SBK con il nostro FANTAMOTOCICLISMO
: ricordiamo che a fine stagione, chi avrà totalizzato più punti diventerà tester di Motociclismo per un giorno! 

SCOPRITE QUI IL REGOLAMENTO e CLICCATE QUI PER PARTECIPARE.

SBK, SSP E STK1000: GLI ORARI TV

Il ritorno in Europa significa una sola per i telespettatori: che gli orari delle gare saranno finalmente quelli tradizionali e sarà inoltre una “prova del nove” per il nuovo format, che separa Gara 1 e Gara 2 tra sabato e domenica. Le trasmissioni televisive inizieranno sabato mattina con le prove libere, mentre la Superpole della SBK precederà quella della SSP per poi lasciare spazio a Gara 1 e le qualifiche della STK1000. Domenica invece, dopo i warm up mattutini, si inizierà con la Supersport, per continuare con Gara 2 della SBK e si concluderà con la prima gara dell’europeo STK1000.
 
SABATO 2 APRILE 2016

Mediaset
8,40: Superbike Prove Libere 3 (diretta Italia 2)
9,15: Supersport Prove Libere 3 (diretta Italia 2)
10,15: Superbike Superpole (SP1 alle 10,30; SP2 alle 10,55 – diretta Italia 2)
11,30: Supersport Superpole (SP1 alle 11,30; SP2 alle 11,55 – diretta Italia 2) 
12,40: Superbike Gara 1 (partenza ore 13,00 – diretta Italia 1 HD/ Italia 2)
14,15: STK1000 Qualifiche (diretta Italia 2)

Eurosport 
10,30: Superbike Superpole (diretta Eurosport 2)
13,00: Superbike Gara 1 (diretta Eurosport 1)
15,30: Superbike Gara 1 (differita Eurosport 2)
16,30: Superbike Gara 1 (differita Eurosport 1) 
22,00: Superbike Gara 1 (differita Eurosport 1)
 
DOMENICA 3 APRILE 2016

Mediaset
8,55: Supersport Warm Up (inizio ore 9,00 – diretta Italia 2) 
9,25: Superbike Warm Up (diretta Italia 2) 
9,50: STK1000 Warm Up (diretta Italia 2)
11,10: Supersport Gara (inizio ore 11,20 – diretta Italia 2) 
12,40: Superbike Gara 2 (partenza ore 13,00 - diretta Italia 1 HD e Italia 2)
14,20: STK1000 Gara (diretta Italia 2)

Eurosport 
6,00: Superbike Gara 1 (differita Eurosport 1) 
11,00: Supersport- Gara (inizio ore 11:20 – diretta Eurosport 1) 
13,00: Superbike Gara 2 (diretta Eurosport 1)
17,30: STK1000 Gara (differita Eurosport 2) 
19,30: Superbike Gara 2 (differita Eurosport 2)

La WSS accoglie la classe ESS

Spostandoci in WSSP, il trionfo di Cluzel in Thailandia ha portato in alto l’umore del Reparto Corse di MV Agusta (Casa che in realtà ha poco di che gioire ultimamente...); il francese (3° in classifica generale) arriva al Motorland con la possibilità di riscattare il ritiro dello scorso anno. Le due Kawasaki del Team Puccetti, guidate da Sofuoglu (4° a pari merito con Caricasulo e Baldolini) e Krummenacher (leader del campionato poco gradito dal carismatico turco), saranno pronte a dare (e darsi) battaglia per consolidare il primo posto nella classifica costruttori, ma occhio a PJ Jacobsen: lo statunitense di casa Honda è secondo in classifica generale, risultato ottenuto grazie alla sua costanza in gara.
A partire da questo gran premio, partirà anche la FIM Europe Supersport Cup (ESS), la classe che nasce dalle ceneri della ex STK 600 e consente ai piloti iscritti di correre solo nelle tappe europee proprio come la STK1000 (Aragon, Assen, Imola, Donington, Misano, Lausitzring, Magny-Cours e Jerez de la Frontera). I piloti di questa categoria avranno una propria classifica e prenderanno i punti delle posizioni in cui termineranno le gare; allo stesso tempo i piloti dell'ESS disputeranno la Superpole e la gara con i piloti del mondiale Supersport e avranno punti nella classifica generale del campionato. Tra i partecipanti, troviamo il vincitore della EJC 2015 Javier Orellana, ma anche Alex Basssani e Ilya Mikhalichick.

STK1000: chi conquisterà il trono lasciato da Savadori?

A partire da venerdì prossimo, giorno che aprirà il GP di Aragon, inizierà il campionato europeo della STK 1000, che già sulla carta si prospetta avvincente: il trono lasciato vacante da Lorenzo Savadori (che corre attualmente in WSBK) ha molti contendenti, tra i quali troviamo i Kevin Calia e Roberto Tamburini, alfieri del team Nuova M2 Racing che si ripropone come campione del mondo in carica. In sella alla BMW S1000RR del Team Althea troviamo Raffaele De Rosa, che è pronto a darsi battaglia con in connazionali (da segnalare che dei 39 partecipanti, 21 sono italiani). Ma i contendenti al titolo sono molti, come l’argentino Leandro Mercado (iridato nel 2014) ed i francesi Guarnoni e Marino, ma la vera minaccia è Toprak Razgatlioglu, il pupillo di Kenan Sofuoglu che nel 2015 ha dominato nell’europeo STK600. La moto più presente in griglia è la Kawasaki ZX-10R (15) seguita dalla Yamaha YZF-R1 (10); tra le altre moto presenti troviamo 3 Aprilia RSV4 RF, 6 BMW S1000RR e 5 Ducati 1199 Panigale R.

Di seguito riportiamo la entry list dei piloti:
 
Numero Pilota Team Moto
2  Roberto Tamburini  Nuova M2 Racing Aprilia RSV4 RF
3  Sebastien Suchet Berclaz Racing by MotoXracing Yamaha YZF R1
5  Marco Faccani Triple M Racing Ducati 1199 Panigale R
6  Alessandro Simoneschi BWG Racing Kawasaki ZX-10R
9  Toni Finsterbusch BCC Racing Team Yamaha YZF R1
11  Jeremy Guarnoni Pedercini Racing Kawasaki ZX-10R
12  Michael Ruben Rinaldi Aruba.it Racing Junior Team Ducati 1199 Panigale R
13  Federico Sanchioni Punto Moto Corse by Clasitaly Kawasaki ZX-10R
16  Gregg Black MTM HS Kawasaki Kawasaki ZX-10R
19  Julian Puffe Agro On Benjan Kawasaki Kawasaki ZX-10R
21  Florian Marino PATA Yamaha Official Stock Team Yamaha YZF R1
23  Christophe Ponsson Pedercini Racing Kawasaki ZX-10R
26  Marco Sbaiz Berclaz Racing by MotoXracing Yamaha YZF R1
32  Marc Moser Triple M Racing Ducati 1199 Panigale R
34  Thomas Toffel Motos Vionnet BMW S1000RR
35  Raffaele De Rosa Althea BMW Racing Team BMW S1000RR
36  Leandro Mercado Aruba.it Racing Junior Team Ducati 1199 Panigale R
41  Federico D’Annunzio FDA Racing Team BMW S1000RR
43  Fabio Massei Team Trasimeno Yamaha YZF R1
44  Andrea Tucci Berclaz Racing by MotoXracing Yamaha YZF R1
47  Rob Hartog Team Hartog Racing Against Cancer Kawasaki ZX-10R
51  Eric Vionnet Motos Vionnet BMW S1000RR
52  Gauthier Duwelz D.K. Racing BMW S1000RR
54  Toprak Razgatlioglu Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10R
58  Emanuele Pusceddu SK Racing Team by Barni Racing Ducati 1199 Panigale R
59  Andrea Mantovani G.M. Racing Yamaha YZF R1
67  Bryan Staring Agro On Benjan Kawasaki Kawasaki ZX-10R
69  David McFadden Agro On Benjan Kawasaki Kawasaki ZX-10R
70  Luca Vitali Team 2R Racing BMW S1000RR
74  Kevin Calia Nuova M2 Racing Aprilia RSV4 RF
77  Wayne Tessels MTM HS Kawasaki Kawasaki ZX-10R
84  Riccardo Russo PATA Yamaha Official Stock Team Yamaha YZF R1
87  Luca Marconi Team Trasimeno Yamaha YZF R1
91  Luca Oppedisano SaviOfficina Racing Team Kawasaki ZX-10R
93  Roberto Mercandelli Team Pedercini Kawasaki ZX-10R
95  Miroslav Popov DRT Racing Team Yamaha YZF R1
99  Francesco Cavalli Punto Moto Corse by Clasitaly Kawasaki ZX-10R
121  Alessandro Andreozzi Team Pedercini Kawasaki ZX-10R
123  Luca Salvadori GP Project Aprilia RSV4 RF

WSBK 2016: Classifica Piloti

Posizione Pilota Moto Punti
1 J. REA KAWASAKI 95
2 T. SYKES KAWASAKI 66
3 M. VAN DER MARK HONDA 65
4 C. DAVIES DUCATI 55
5 S. GUINTOLI YAMAHA 40
6 D. GIUGLIANO DUCATI 35
7 J. TORRES BMW 33
8 N. HAYDEN HONDA 31
9 M. REITERBERGER BMW 28
10 L. CAMIER MV AGUSTA 19
11 L. SAVADORI APRILIA 17
12 R. RAMOS KAWASAKI 17
13 J. BROOKES BMW 14
14 A. LOWES YAMAHA 12
15 A. DE ANGELIS APRILIA 12
16 K. ABRAHAM BMW 9
17 M. BAIOCCO DUCATI 6
18 X. FORÉS DUCATI 2
19 M. JONES DUCATI 2
20 S. BARRIER KAWASAKI 2

WSBK 2016: Classifica costruttori

Posizione Moto Punti
1 KAWASAKI 100
2 DUCATI 65
3 HONDA 65
4 YAMAHA 41
5 BMW 37
6 APRILIA 21
7 MV AGUSTA 19

WSSP 2016: CLASSIFICA PILOTI

Posizione Pilota Moto Punti
1 R. KRUMMENACHER KAWASAKI 38
2 P. JACOBSEN HONDA 27
3 J. CLUZEL MV AGUSTA 25
4 K. SOFUOGLU KAWASAKI 20
5 F. CARICASULO HONDA 20
6 A. BALDOLINI MV AGUSTA 20
7 A. WEST YAMAHA 16
8 G. REA MV AGUSTA 16
9 O. JEZEK KAWASAKI 14
10 C. GAMARINO KAWASAKI 13
11 Z. KHAIRUDDIN KAWASAKI 12
12 K. SMITH HONDA 11
13 L. ZANETTI MV AGUSTA 8
14 R. ROLFO MV AGUSTA 7
15 A. WAGNER MV AGUSTA 7
16 G. SCOTT HONDA 7
17 D. KRAISART YAMAHA 5
18 N. TEROL MV AGUSTA 5
19 K. WAHR HONDA 4
20 L. STAPLEFORD HONDA 2
21 A. PHILLIS HONDA 2
22 M. LEVY YAMAHA 1

WSSP 2016: CLASSIFICA COSTRUTTORI

Posizione Casa Punti
1 KAWASAKI 45
2 HONDA 36
3 MV AGUSTA 35
4 YAMAHA 21

Prossimi appuntamenti del Calendario 2016

  • 15-17 aprile - TT Circuit di Assen, Paesi Bassi (SBK, SSP, Stock 1000, European Junior Cup)
  • 29 aprile-1 maggio - Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, Italia (SBK, SSP, Stock 1000, European Junior Cup)
  • 13-15 maggio - Sepang International Circuit, Malesia (SBK, SS)
  • 27-29 maggio - Donington Park, Regno Unito (SBK, SSP, Stock 1000, European Junior Cup)
  • 17-19 giugno - Misano World Circuit Marco Simoncelli, Italia (SBK, SSP, Stock 1000, European Junior Cup)
  • 8-10 luglio - Mazda Raceway Laguna Seca, USA  (SBK)
  • 23-24 luglio - Vallelunga o Brno (da confermare) (SBK, SSP, Stock 1000, European Junior Cup)
  • 16-18 settembre - Lausitzring, Germania (SBK, SSP, Stock 1000, European Junior Cup)
  • 30 settembre-2 ottobre - Circuit de Nevers Magny-Cours, Francia (SBK, SSP, Stock 1000, European Junior Cup)
  • 14-16 ottobre - Circuito de Jerez, Spagna (SBK, SSP, Stock 1000, European Junior Cup)
  • 28-30 ottobre - Losail International Circuit, Qatar (SBK, SS)

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA