In arrivo dall’India l’anti-Himalayan? Il ritorno del marchio Yezdi

Classic Legend è al lavoro per riportare in vita il marchio Yezdi in India, scomparso a metà degli anni 90. Interessanti le prime die moto pizzicate in fase di collaudo nei pressi di Mumbai, con la più votata all’offroad pronta a insinuarsi nel mercato come rivale della Royal Enfield Himalayan

1/4

Non tutti conoscono il brand Yezdi (per approfondire vi lasciamo il sito ufficiale), famoso soprattutto dall’altro lato del globo, negli anni 70 e 80, per il suo legame con Jawa e per i modelli Monarch, CL 2, Roadking e 350 a due tempi. Sparito a metà degli anni 90, potrebbe oggi tornare grazie a un’operazione nostalgia messa in piedi da Classic Legend in India, già al lavoro per il rilancio del marchio BSA. Bene, oggi vi mostriamo le prime due moto del rilancio: una è la nuova Roadking, mentre la seconda, più interessante, è una adventure in stile Himalayan, pronta a insinuarsi nel marcato come diretta rivale della Royal Enfield. Dalle immagini si nota anche una certa somiglianza con la globetrotter indiana: posizione di guida eretta, strutture ridotte all’essenziale, ruote con cerchi a raggi con l’anteriore da 19”, supporti per alloggiare le valigie laterali. A spingere le moto pensiamo possa essere un propulsore già sfruttato da Jawa Motorcycle, ossia un monocilindrico di 330 cc con potenza prossima ai 30 CV. Malgrado lo stile spartano, le nuove moto saranno dotate di tecnologia moderna, ma senza esagerazione per contenere i costi: luci a LED, ABS, strumentazione digitale. Nel video che trovate qui sotto si nota anche la nuova Roadking, una monocilindrica in stile scrambler. Non sappiamo quando verranno presentate ufficialmente, né se arriveranno in Europa.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA