di Nicolas Patrini - 26 settembre 2019

La 20.000 Pieghe sbarca in Sardegna

Dal 27 al 30 Maggio 2020 andrà in scena la 20.000 Pieghe. Per la XII edizione, il raid motociclistico stradale vedrà i partecipanti sulle strade della Sardegna. Tutti i dettagli

1/23

Si svolgerà in Sardegna, dal 27 al 30 maggio 2020, la dodicesima edizione della 20.000 Pieghe, il raid motociclistico stradale più importante d'Italia che permette la scoperta delle strade e dei luoghi più belli del Belpaese. La mattina del 27 maggio, dopo il viaggio notturno, i partecipanti sbarcheranno a Olbia e si potranno trasferire in un resort dove sarà possibile rilassarsi e fare un bagno in mare; lì avverranno le operazioni di accredito e verrà consegnato il materiale gara. La sera, dopo aver percorso la prima tappa, i viaggiatori pernotteranno a Badesi, nella parte settentrionale dell'isola, mentre la seconda tappa intera li condurrà fino a Cala Gonone, passando per la statale Alghero-Bosa, per tuffarsi nell'interno della Sardegna, meno conosciuta e più affascinante. La terza tappa prevede nuovamente il pernottamento a Cala Gonone, dopo aver esplorato le più belle strade di misto stretto della Barbagia, mentre il sabato mattina i piegatori, dopo l'ultima mezza tappa, rientreranno a Olbia. Dopo le premiazioni e la conclusione dell'evento si potrà quindi riprendere il traghetto e rientrare comodamente a casa la domenica mattina. Si attende ormai con trepidazione l'inizio delle iscrizioni.

1/16 20.000 Pieghe 2019: la Harley-Davidson Fat Bob al lago di Pramollo

La 20.000 Pieghe è un Raid Motociclistico durante il quale si percorrono circa 1.100 chilometri, quest’anno divisi in 4 tappe giornaliere, su meravigliose strade asfaltate di misto stretto tracciate e scelte dall’organizzatore per i partecipanti ai quali è assegnato il compito di percorrerle il più fedelmente possibile. Alla fine di ogni tappa verrà determinata la classifica del giorno; più si percorrono fedelmente i percorsi, più punti verranno assegnati al partecipante; al termine della terza tappa verrà determinata una classifica finale che permetterà di assegnare al vincitore assoluto il titolo di “Magnifico Piegatore” il cui nome che verrà inserito nell’Albo D’oro della 20.000 Pieghe. Oltre alla classifica assoluta sono previste classifiche per le motocicliste, le coppie (intese come guidatore con passeggero), le squadre. Ma la 20.000 Pieghe non è solo un Raid Motociclistico con classifica finale: è anche un bellissimo viaggio alla scoperta di strade secondarie spesso poco conosciute e di nuovi territori; è la conoscenza di nuovi amici, la condivisione di momenti di convivialità e ritrovi quali le cene, gli spuntini lungo il percorso, le partenze e gli arrivi di tappa nelle piazze dei paesi. 20.000 Pieghe è l’emozione del cronometro alla partenza, ai controlli lungo il percorso e nelle prove speciali; è la meraviglia e la sorpresa che immancabilmente coglie anche il viaggiatore più esperto, è il sapore e la consapevolezza di aver partecipato ed essere diventato parte di un piccolo, importante tassello del mosaico che compone la Storia del motociclismo italiano.

1/40
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli