Zvexx P1, esclusiva cruiser elettrica

Progettata e costruita da un gruppo di ingegneri svizzeri, la Zvexx P1 è spinta da un motore elettrico e vestita da un'avvolgente carenatura in carbonio. Look futuristico total black e prezzo…esclusivo!
1/8 Il grafico di potenza della Zvexx P1

Per pochi!

La Zvexx P1 è progettata e costruita da un gruppo di ingegneri svizzeri con lo scopo di dimostrare che una cruiser elettrica può essere evocativa e attraente quanto una con motore endotermico. Su questo prototipo, le linee tese sono accompagnate da un look futuristico total black che lascia spazio a numerose parti in carbonio. Il nero non è il solo colore presente sulla P1, che alterna squarci di rosso sul forcellone, sulla sella e sulla forcella.

L’idea alla base del progetto è quella di creare una moto rude; una due ruote per pochi. A dimostrazione di quanto appena detto troviamo uno pneumatico posteriore da primato in quanto a grandezza, montato sulla P1 per gestire l’enorme potenza erogata dal propulsore elettrico. La Zvexx ha un pacco batterie agli ioni di litio da 13 kWh, che garantisce un’autonomia di 150 km circa. Il suo motore le permette di raggiungere gli 80 km/h in 3 secondi. Tra le immagini della moto presenti nella gallery trovate il grafico di potenza della Zvexx P1.

Al momento la P1 è una one-off e il suo prezzo si aggira attorno ai 100 mila euro. Tuttavia, Zvexx sta già pensando alla possibilità di garantirle spazio sul mercato in futuro.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA