06 September 2013

Tony Cairoli a Lierop per vincere

Si conclude sulla sabbia olandese di Lierop il Mondiale Motocross 2013. Per il neo iridato Cairoli l’obiettivo è tornare alla vittoria che manca da tre GP

Tony cairoli a lierop per vincere

Questo fine settimana sul circuito olandese di Lierop si correrà l’ultima prova del Mondiale Motocross 2013. Sebbene i titoli siano già stati assegnati, a Cairoli la MX1 a Herlings la MX2, le prime cinque posizioni di entrambi i campionati sono ancora da decidere e sull’insidiosa sabbia nera tutto può succedere. Lierop inoltre ospiterà anche le fasi finali dei Campionati Europei EMX125cc e 250cc.

 

MX1: OBIETTIVO VITTORIA
Lierop è la pista giusta per rivedere Tony Cairoli sul gradino più alto del podio, con il suo fondo sabbioso e i rettilinei pieni di canali che tirano fuori tutto il suo talento. Dopo i festeggiamenti per il suo settimo titolo mondiale, l’obiettivo di Tony è di finire la stagione con una doppia vittoria, dopo che il suo rivale Clement Desalle ha infilato tre successi consecutivi nei GP d’Inghilterra, Belgio e Repubblica Ceca, assicuradogli il secondo posto in campionato. Anche la terza posizione del belga De Dycker è garantita, ma il fondo sabbioso di Lierop esalterà sicuramente il compagno di squadra di Cairoli, in cerca della prima vittoria stagionale. È invece lotta tra Paulin e Strijbos per decidere la quinta piazza del campionato: i due sono separati da solo quattro punti a favore del francese, che però non è ancora al 100% dopo il botto del Lausitzring.

 

MX2: HERLINGS SPETTATORE
Ancora una gara da spettatore per Jeffrey Herlings dopo la frattura della scapola rimediata durante la qualificazione del Gran Premio del Belgio tre settimane fa. Un vero peccato non vedere le acrobazie del fenomeno olandese sulla sua sabbia, ma i medici hanno consigliato al giovane pilota di saltare il resto della stagione per guarire perfettamente. Fuori Herlings, chi deve dimostrare qualcosa in quest’ultimo GP è il suo compagno di squadra Jordi Tixier. Il francese non è stato molto fortunato negli ultimi due Gran Premi, ma gli allenamenti con Helings sulla sabbia potrebbero venirgli utili per agguantare la sua prima vittoria in MX2. Da tenere d’occhio l’olandese della KTM Glenn Coldenhoff che correrà sostenuto dal suo pubblico, dopo aver ottenuto la sua prima vittoria a Matterley Basin; per lui sarebbe un sogno vincere davanti ai suoi tifosi.

 

COSÌ IN TV: DOMENICA 8 SETTEMBRE

Il Gran Premio d’Olanda sarà trasmesso su Sportitalia nei seguenti orari:

  • 12:00 MX2 GARA 1
  • 13:00 MX1 GARA 1
  • 15:00 MX2 GARA 2
  • 16:00 MX1 GARA 2

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA