Tester Day 2021, la grande festa della moto

Tester Day: dal 7 al 10 maggio, al Castello di Paderna (PC), ti aspettano 50 importanti novità 2021 e i giornalisti di Motociclismo per una grande festa della moto

1/5

Castello di Paderna

La nostra voglia di moto mai sopita può finalmente esplodere in tutta la sua pienezza adesso che le regioni sono (quasi tutte) in zona gialla. Abbiamo deciso di celebrare il “vero” avvio della stagione a due ruote con una grande festa che mettesse in sella 500 appassionati a 50 grandi novità 2021, fornite da 20 Case e divise in 9 categorie: adventure, classiche, crossover, elettriche, entry level, maxiscooter, naked, streetfighter, touring. Le protagoniste di Tester Day, suddivise in 9 categorie, sono Aprilia, Benelli, BMW, Brixton, Ducati, Harley-Davidson, Fantic Motor, Honda, Kawasaki, KTM, Kymco, Moto Guzzi, MV Agusta, Royal Enfield, Suzuki, Triumph, Voge. Insieme a loro, ci supportano in questa iniziativa anche Shoei, Spidi e Liqui Moly.

Un’opportunità straordinaria che contiamo di ripetere al più presto in tutta Italia dato che i posti sono andati sold out in poche ore. Proprio così, è tutto esaurito!

Perché dunque venire a trovarci? Perché Castello di Paderna, ogni giorno dalle 9 alle 19, sarà punteggiato dalla presenza di model year 2021 e di addetti ai lavori, come fosse una piccola grande fiera della moto. Potete passare semplicemente per fare un saluto (l’ingresso è gratuito anche se gli accessi sono contingentati) o a mangiarvi un panino prima di inerpicarvi con la vostra moto sull’Appennino Piacentino, che dista solo pochi chilometri dal Castello. Lì non è da escludere che incontrerete qualche gruppo di nostri tester e lettori impegnati nei vari tour.

Ogni categoria percorrerà un tragitto a lei dedicato, quindi con un po’ di offroad per le adventure, un po’ di città per gli scooter, un’infinità di curve per le streetfighter. Saranno in ogni caso mediamente una settantina di chilometri e i tour dureranno un paio d’ore durante le quali ogni partecipante potrà guidare tutte le moto della categoria prescelta, passando da una sella all’altra ogni venti minuti circa. Ci saranno sempre a disposizione un apripista e una scopa altamente qualificati, in grado di “spiegarvi” le moto e di portare a termine il giro in sicurezza. Dopo i saluti finali, tutti a casa in un attimo: il castello Piacenza Sud dell’autostrada A1 dista solo una dozzina di chilometri dal Castello di Paderna. Vi aspettiamo!

1/36

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA