SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Test: KTM enduro e cross 2009

Il nostro tester sulla pista di Linkoping (SVEZIA) ha portato al limite le KTM cross ed enduro del 2009. Limitate le modifiche tecniche. Come vanno. SEGUE...

Le austriache 2008




Linkoping (SVEZIA) 29 giugno 2008LE AUSTRIACHE DEL 2009 Le Kappa erano già state totalmente rivoluzionate nel 2007 (i modelli cross) e nel 2008 (le enduro). Per il 2009 non hanno subito modifiche sostanziali. La Casa austriaca ha, comunque, pensato di curarne il look, proponendo una serie di varianti cromatiche non solo fra enduro e cross, ma anche fra le diverse cilindrate a 2 e a 4 tempi. I tecnici hanno ridotto le emissioni inquinanti ed il rumore. Contrariamente a quelle che sono le scelte dei colossi giapponesi, per la KTM i modelli a 2 tempi restano in listino e, anzi, rappresentano un punto focale nella gamma 2009. Tra le enduro sono in produzione ben quattro modelli: 125, 200, 250 e 300, mentre nel cross, accanto alle già conosciute 125 e 250, arriva la 150 che sostituisce la 144. Un’altra novità è la SX 505, che cambia totalmente carattere e diventa Cross Country, cioè con un’erogazione molto più dolce, sospensioni più morbide e cavalletto laterale. Sarà destinata unicamente al mercato americano.

Le EXC





EXC
La vera novità è rappresentata dal ritorno della enduro EXC 400.
Dopo un anno di assenza dal listino rientra con il nuovo motore XC4 della 450, ma presenta un alesaggio ridotto da 95 a 89 mm. Ne nasce una moto dedicata all’amatore, buona un po’ per tutto, per niente impegnativa, al contrario della sorella maggiore che richiede comunque un minimo di preparazione e di capacità di guida.

Le SX





SX
Per i modelli cross la punta di diamante resta sempre la piccola SX 250F, una moto che gioca tutto sulla potenza del motore e sulla maneggevolezza. Lo stesso vale per la SX 450. Esplosività, cattiveria e reattività sono le caratteristiche della nuova SX 150 che rispetto alla sorellina 125 ha un gran tiro agli alti. Il divario fra il “sotto” e la coppia è netto e a volte mette in difficoltà, ma se guidata da mani esperte e nelle giuste condizioni dimostra di poter tenere testa alla 250F, al contrario della 144 dello scorso anno che faticava a tenere il passo con la 4T.

Le Minicross





MINICROSS
Le attenzioni dei tecnici e dei progettisti della KTM si sono rivolte verso i modelli da minicross con il lancio di una innovativa SX 65 seguita dalla piccola SX 50. Il motore è un piccolo capolavoro di ingegneria, progettato e realizzato totalmente in Austria, in sostituzione del precedente, che era costruito da Beta. Strutturalmente ha il carter frizione sopra al pignone, per centralizzare le masse e migliorare la maneggevolezza della moto. Il sistema di raffreddamento oltre alla testa ed al cilindro, interessa anche il carter con una serie di canali interni. Sul cilindro è poi montata una nuova valvola di scarico.

Il servizio completo sulla nuova gamma KTM 2009 sul numero di agosto di Motociclismo Fuoristrada, in uscita dal 16 di luglio.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA