Simpson e Herlings trionfano a Lierop. Cairoli terzo

A Cairoli non basta il successo in gara 2 per far suo il GP d’Olanda. Primo successo in MX1 per Simpson davanti a Strijbos. In MX2 ritorno vittorioso per Herlings

Simpson e herlings trionfano a lierop. cairoli terzo

L’inferno di sabbia di Lierop ha ospitato la diciassettesima e ultima prova del Mondiale Motocross 2013. Sia in MX1 che in MX2 risultati a sorpresa con la prima vittoria in carriera per l’inglese Shaun Simpson (Yamaha) e l'inaspettato ritorno alle gare di Jeffrey Herlings (KTM) con l’ennesima vittoria (quindicesima su quindici gare disputate). Tony Cairoli, nonostante il dominio di gara 2 si deve accontentare del terzo posto assoluto dientro anche a Kevin Strijbos (Suzuki).

 

LA PRIMA VOLTA DI SIMPSON
Aveva già fatto bene il sabato finendo subito dietro a Cairoli nella manche di qualificazione, ma nemmeno lui poteva immaginare di cogliere nell’insidioso sabbione di Lierop la prima vitttoria in MX1. E invece Simpson ha corso la gara più bella della sua carriera, conquistando la vittoria assoluta grazie al successo nella frazione iniziale e al terzo posto in gara 2. L’inglese si è letteralmente trasformato in “Sandman”, sfoderando una velocità eccezionale ma soprattutto non ha commesso quegli errori che invece hanno influenzato la gara dei suoi rivali. Cairoli, infatti, proprio nel tentativo di superarlo a pochi giri dal termine di gara 1, è stato protagonista di un volo spettacolare che fortunatamente si è risolto senza nessuna conseguenza per il pilota. Non altrettanto bene è andata alla sua KTM 450 (per una volta ha lasciato ai box la 350) che ha accusato il colpo e costretto Cairoli ad alzare il ritmo. Ne hanno approfittato Strijbos e Bobryshev che hanno agguantato così il podio. Tutt’altra storia in gara 2. Cairoli è partito subito al comando e volando da una buca all’altra ha vinto in scioltezza, staccando Strijbos di quasi un minuto. Simpson anche questa volta è stato bravissimo a recuperare dopo un caotico avvio e a guadagnarsi la terza posizione, che gli è bastata per aggiudicarsi il GP d’Olanda davati a Strijbos e Cairoli. Chiusura sottotono per il vicecampione del mondo Desalle (Suzuki), non a suo agio nei canali di Lierop e solo nono assoluto. Anche al nostro David Philippaerts (Honda) non è andata benissimo e il tredicesimo posto lo fa retrocedere in campionato di una posizione, uscendo dalla top ten.

 

C’È SOLO HERLINGS
In qualche maniera c’è riuscito ugualmente a vincere tutte le gare. Se escludiamo infatti i due GP a cui non ha preso il via per l’infortunio alla spalla, Jeffery Herlings ha vinto tutte le gare a cui partecipato, conquistando nella sua Olanda la quindicesima vittoria stagionale. E pensare che non doveva neppure essere al via, come i medici gli avevano consigliato. Ma il fenomeno olandese ci teneva troppo a chiudere una straordinaria stagione davanti al suo pubblico e così contro ogni previsione si è presentato al via. Non è stato il dominio dello scorso anno, quando Herlings doppiò praticamente tutti i concorrenti, ma ha comunque vinto entrambe le manches con margine e stando ben attento a evitare altri guai alla spalla non ancora completamente guarita. Molto probabile quindi anche la sua presenza al Motocross delle Nazioni il 28 – 29 settembre. Dietro a Herlings, la gara degli altri è stata vinta da Dylan Ferrandis, al secondo podio stagionale, che mette dietro Tixier (KTM) e la sorpresa Petar Petrov (Yamaha). Alessandro Lupino riesce a mantenere l’ottava posizione nel campionato nonostante una gara opaca, condizionata da uno zero in gara 1 (squalifica per taglio di percorso).

 

 

MX1 CLASSIFICA GARA 1 GP D’OLANDA

1. Shaun Simpson (GBR, Yamaha)

2. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki)

3. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda)

4. Antonio Cairoli (ITA, KTM)

5. Ken De Dycker (BEL, KTM)

17. David Philippaerts (ITA, Honda)

 

MX1 CLASSIFICA GARA 2 GP D’OLANDA

1. Antonio Cairoli (ITA, KTM)

2. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki)

3. Shaun Simpson (GBR, Yamaha)

4. Ken De Dycker (BEL, KTM)

5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda)

11. David Philippaerts (ITA, Honda)

 

 

MX2 CLASSIFICA GARA 1 GP D’OLANDA

1. Jeffrey Herlings (NED, KTM)

2. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki)

3. Jordi Tixier (FRA, KTM)

4. Petar Petrov (BUL, Yamaha)

5. Dean Ferris (AUS, Yamaha)

 

MX2 CLASSIFICA GARA 2 GP D’OLANDA

1. Jeffrey Herlings (NED, KTM)

2. Glen Coldenhoff (NED, KTM)

3. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki)

4. Jordi Tixier (FRA, KTM)

5. Petar Petrov (BUL, Yamaha)

10. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki)

 

 

MX1 CLASSIFICA CAMPIONATO

1 Cairoli, Antonio 761

2 Desalle, Clement 671

3 De Dycker, Ken 607

4 Strijbos, Kevin 553

5 Paulin, Gautier 539

10 Philippaerts, David 296

15 Guarneri, Davide 195

 

MX2 CLASSIFICA CAMPIONATO

1 Herlings, Jeffrey 742

2 Tixier, Jordi 607

3 Butron, Jose 518

4 Charlier, Christophe 490

5 Glen Coldenhoff 472

8 Lupino, Alessandro 330

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA