01 September 2008

Sicurezza: non dimenticate gli indicatori di direzione

Per far vedere in modo più chiaro agli automobilisti dove volete andare non dimenticatevi le frecce: non quelle che si attivano con il pulsante sul blocchetto elettrico, ma quelle che si indossano. Ecco come un inventore israeliano ha trovato il sistema di rendere più evidenti gli spostamenti dei motociclisti ai conducenti dei veicoli a quattro ruote.

Sicurezza: non dimenticate gli indicatori di direzione


MILANO 1 settembre 2008 – Un inventore israeliano ha brevettato un sistema di sicurezza che, a suo dire, permetterà ai motociclisti di non essere tamponati nel traffico. Il dispositivo progettato da Rahamim Levi si chiama My Backup. È una striscia con tre luci che il conducente del due ruote può indossare sul casco o dietro la schiena. Integra un faro posteriore con stop in posizione centrale e due indicatori di svolta laterali che si attivano tramite un sistema wireless (senza fili) quando si accendono lo stop del veicolo o le frecce per svoltare. Levi dice che il suo brevetto aiuterà i motociclisti ad essere visti meglio nel traffico, specialmente quando fanno manovre veloci. Il sistema, se arriverà sul mercato, come previsto, costerà circa 100 dollari. Per il momento il My Backup è in fase di studio in Israele, ma Levi ha creato una società per produrlo e intende venderlo in tutto il mondo.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA