09 July 2008

Se il manico è di un collaudatore: Canepa meglio di Spies a Indianapolis e di Bayliss a Vallelunga

Nicolò Canepa, collaudatore della Ducati Corse, ottiene sempre più successi in sella alla MotoGp Desmosedici GP8 e alla Superbike 1098 F08. Per questo potrebbe essere il miglior candidato a sostituire Marco Melandri, se il ravennate non dovesse superare la crisi e le difficoltà, che ha con la Rossa di Borgo Panigale entro il GP degli Stati Uniti SEGUE...

Se il manico è di un collaudatore: canepa meglio di spies a indianapolis e di bayliss a vallelunga




MILANO 9 luglio 2008
– Sorprende il poco più che ventenne Nicolò Canepa: sbarca il 2 luglio negli Stati Uniti, per testare la Ducati Desmosedici e, sul circuito di Indianapolis, il primo giorno gira in 1’44”176. È più veloce del miglior pilota locale Ben Spies (Suzuki), che fa registrare un tempo di 1’44”227. Il giorno successivo migliora: il suo tempo scende a 1’43”007 e Canepa tiene ancora testa a Spies, il cui crono è di 1’43”092. Nicolò torna in Italia, testa la 1098 RS a Vallelunga e ieri, martedì 8 luglio, è il secondo pilota in pista, staccato di meno di mezzo secondo (449 millesimi) da Troy Bayliss, autore del miglior tempo. Poi, stamattina, è di nuovo sul tracciato dell’autodromo italiano e si conferma: ottiene il secondo tempo della giornata, preceduto di 372 millesimi da Ruben Xaus, ma staccando di più di 4 centesimi Troy Bayliss. Campione iridato 2007 della Supertock 1000, con 161 punti, genovese di nascita e studente d’ingegneria, quest’anno Canepa è collaudatore della Ducati Corse. Il ruolo gli calza a pennello, come pure gli riescono facilmente le imprese realizzate sinora. Dice Canepa: “Non ero ad Indianapolis per cercare i tempi. Ero semplicemente lì per fare dei test. Tra l’altro la pista era del tutto diversa da una europea, c’era poco grip, perché giravamo solo in sei – era poco gommata n.d.r. – ed il primo girono avevamo pure dei problemi tecnici”, quasi non si fosse dovuto impegnare più di tanto per far meglio di  Ben Spies. Intanto, è certo, che il genovese correrà tre gare nel Mondiale Superbike, in sella alla Ducati 1098 F08. La prima sarà il 20 luglio a Brno, poi correrà a Vallelunga e Magny-Cours. Presto potremmo anche vederlo nella MotoGP.

Questi i tempi dei test Superbike di Vallelunga

mercoledì 9 luglio
1 111 Xaus R. (ESP) Ducati 1098 RS 08 1'36.032
2 59 Canepa N. (ITA) Ducati 1098 F08 1'36.404
3 21 Bayliss T. (AUS) Ducati 1098 F08 1'36.448
4 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098 F08 1'36.678
5 11 Corser T. (AUS) Yamaha YZF-R1 1'36.770
6 23 Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 1'37.017
7 7 Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 1'37.023
8 41 Haga N. (JPN) Yamaha YZF-R1 1'37.115
9 54 Sofuoglu K. (TUR) Honda CBR1000RR 1'37.300
10 3 Biaggi M. (ITA) Ducati 1098 RS 08 1'37.333
11 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098 RS 08 1'37.430
12 44 Rolfo R. (ITA) Honda CBR1000RR 1'37.547
13 38 Nakatomi S. (JPN) Yamaha YZF-R1 1'37.669
14 31 Muggeridge K. (AUS) Honda CBR1000RR 1'37.899
15 88 Aoyama S. (JPN) Honda CBR1000RR 1'38.087
16 57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098 RS 08 1'38.869
17 43 Pridmore J. (USA) Honda CBR1000RR 1'39.547
18 22 Morelli L. (ITA) Honda CBR1000RR 1'41.320

martedì 8 luglio
1 21 Bayliss T. (AUS) Ducati 1098 F08 1'36.595
2 59 Canepa N. (ITA) Ducati 1098 F08 1'37.044
3 41 Haga N. (JPN) Yamaha YZF-R1 1'37.115
4 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098 F08 1'37.312
5 11 Corser T. (AUS) Yamaha YZF-R1 1'37.417
6 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098 RS 08 1'37.430
7 7 Checa C. (ESP) Honda CBR1000RR 1'37.639
8 23 Kiyonari R. (JPN) Honda CBR1000RR 1'37.753
9 3 Biaggi M. (ITA) Ducati 1098 RS 08 1'37.999
10 111 Xaus R. (ESP) Ducati 1098 RS 08 1'38.022
11 88 Aoyama S. (JPN) Honda CBR1000RR 1'38.087
12 38 Nakatomi S. (JPN) Yamaha YZF-R1 1'38.202
13 44 Rolfo R. (ITA) Honda CBR1000RR 1'38.458
14 54 Sofuoglu K. (TUR) Honda CBR1000RR 1'38.976
15 31 Muggeridge K. (AUS) Honda CBR1000RR 1'39.097
16 57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098 RS 08 1'39.251
17 43 Pridmore J. (USA) Honda CBR1000RR 1'39.748
18 22 Morelli L. (ITA) Honda CBR1000RR 1'41.320

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA