10 October 2008

Scoop: super naked della Bimota

Sul web si vedono le prime foto della Bimota che sembra essere il prototipo di una naked, derivata dalla DB7. Il telaio è identico a quello della supersportiva, ma molti degli allestimenti estetici sono ancora provvisori. Difficile, quindi, capire quale sarà l’aspetto definitivo della nuova nuda, che, nel frattempo, si vede girare per Rimini.

Scoop: super naked della bimota


Rimini 10 ottobre 2008 – Avvistato il prototipo della naked Bimota su base DB7. La nuova arrivata dell’azienda riminese è di fatto la DB7 senza carenature. Il telaio è identico a quello della sorella supersportiva da cui deriva: la parte anteriore a traliccio in tubi d’acciaio è imbullonata sulle piastre in alluminio a cui si aggancia il motore (fabbricate con le asole per alleggerirne il peso). Dal punto di vista estetico, il disegno del codino è lo stesso della supersportiva. Cupolino e codone sono evidentemente parti di un prototipo, perché sono in fibra di carbonio non ancora verniciata. Il serbatoio è in plastica bianca. La forcella è una Marzocchi da 50 mm, mentre il manubrio è da vera streetfighter. Non si sa se la nuova DB7 naked sarà omologata per ospitare un passeggero. Anche se ad una prima occhiata il motore è identico a quello della carenata, sulla nuda della Bimota, il 1098 della Ducati potrebbe essere installato con mappatura rivista, in una versione depotenziata.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA