SBK 2013: Sykes beffa Giugliano nelle Q1 a Mosca

Lotta serrata tra l’inglese e l’italiano nelle prime qualifiche in Russia. La spunta Tom Sykes con Davide Giugliano costretto a capitolare all’ultimo per 48 millesimi. Marco Melandri li studia dalla terza posizione. Buon quarto posto (finalmente) per Carlos Checa e la sua Panigale

Sbk 2013: sykes beffa giugliano nelle q1 a mosca

Dopo le libere di questa mattina, i piloti della Superbike tornano in pista per le prime qualifiche del weekend in Russia. Il tracciato di Mosca è  teatro dell’ ottava prova del Campionato: i verdetti finali li stabiliremo solo domenica con le gare (qui tutti gli orari TV) ma, per tutti gli appassionati, il divertimento comincia già ora grazie a FantaMOTOCICLISMO. Il gioco che, indovinando i vincitori delle gare della SBK e della MotoGP, vi permette di diventare tester di Motociclismo per un giorno. Un’ occasione unica! Date inizio al divertimento cliccando sul pulsante arancione qui sotto.



CON SYKES NON SI SCHERZA
Tornando sul tracciato moscovita, un cielo parzialmente nuvoloso accoglie i piloti. È il secondo anno che il circus della Superbike fa tappa in terra russa e le libere della mattina avevano fatto segnare tempi ancora alti, segno che i centauri devono ancora prendere confidenza. Chi comincia subito bene è Davide Giugliano, protagonista dei primi minuti della sessione. I problemi per l’italiano sono rappresentati dal “solito” Tom Sykes che non ci mette molto a passare nelle posizioni che contano. Si forma così un duello che si risolve solo negli ultimissimi istanti: a un minuto dalla fine del turno, Giugliano passa davanti al rivale inglese ma Tom gioca bene le proprie carte e compie il giro finale in 1’35”567, un tempo che lo fa volare al primo posto per soli 48 millesimi sull’italiano.

MELANDRI OSSERVA, CHECA SPINGE
Dietro ai due “litiganti” si trova l’autore del miglior tempo della mattinata, Marco Melandri. Per lui, in questa qualifica solo un terzo posto a 324 millesimi dalla vetta; l’impressione comunque è che ci sia margine per migliorare. Chi conferma la posizione delle libere è Carlos Checa che porta la sua 1199 Panigale R,  libera dagli air restrictor, in quarta piazza a soli 30 millesimi da Melandri ma davanti all’Aprilia ufficiale di Eugene Laverty. L'altro pilota dell'Aprilia, Sylvain Guintoli, è quattordicesimo e convalescente dopo la lussazione alla spalla destra. C’è ancora Italia in top 10 con l’ottavo posto di Michel Fabrizio mentre, per gli altri piloti tricolore, dobbiamo scendere fino alla tredicesima posizione, occupata da Ayrton Badovini, seguito poi da Federico Sandi, 16°, Vittorio Iannuzzo, 17° e Lorenzo Savadori all’ultimo posto.

Appuntamento a domani con le qualifiche e la Superpole (orari TV)

Mondiale SBK 2013 Mosca: Qualifiche 1
1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'35.567

2. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'35.615

3. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'35.891

4. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'35.921

5. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'35.964

6. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'36.013

7. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'36.084

8. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1'36.162

9. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'36.260

10. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1'36.303

11. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'36.304

12. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1'36.585

13. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 1'36.787

14. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'36.820

15. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1'36.881

16. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'38.048

17. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1'39.079

18. Lorenzo Savadori (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'39.504

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA