SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

SBK 2009: Nurburgring, Rea primo in prova. Spies-Yamaha fino al 2011

Sul circuito tedesco il giovane inglese della Honda Jonathan Rea realizza il miglior tempo, precedendo di mezzo secondo la Yamaha R1 del connazionale Tom Sykes e la BMW di Corser. È stata una giornata di prove all’insegna del maltempo, con una leggera pioggia che ha martellato il tracciato tedesco sin dal mattino e che ha pesantemente condizionato i tempi. In Germania è stata data la notizia ufficiale del rinnovo del contratto per Ben Spies, che resterà con la Yamaha per altre due stagioni.

Sbk 2009: nurburgring, rea primo in prova. spies-yamaha fino al 2011


Nürburgring (Germania) 4 settembre 2009 – Sul circuito tedesco, nelle prove ufficiali della Superbike, il giovane inglese della Honda Jonathan Rea realizza il miglior tempo, precedendo di mezzo secondo la Yamaha  R1 del connazionale Tom Sykes e la BMW di Corser. È stata una giornata di prove all’insegna del maltempo, con una leggera pioggia che ha martellato il tracciato   tedesco sin dal mattino e che ha pesantemente condizionato i tempi, ben al di sopra (oltre quindici secondi) del record della pista realizzato sull'asciutto dal tedesco Neukirchner. Nonostante il bagnato, e a parte il tempo eccellente di Rea, dodici piloti sono comunque racchiusi in due secondi, che sul bagnato vuol dire molta competitività da parte di tutti. I protagonisti della lotta per il Mondiale, Haga e Spies hanno per ora adottato una tattica attendista sull’insidioso tracciato germanico. Soprattutto l’americano, che anche questa volta ha girato per la prima volta su una pista che non conosceva affatto. Con 2’13”898 è tredicesimo, a due secondi e sei decimi da Rea. Meglio ha fatto Haga quinto dietro Fabrizio, a un secondo e trentacinque centesimi dal leader provvisorio. Buon sesto posto per l’altra Ducati di Shane Byrne. Bella prestazione dell’italiano Luca scassa, con la Kawasaki ZX 10 R, in decima posizione, grazie al corno di 2’13”328. Ancora indietro Biaggi che non è andato oltre la quattordicesima piazza. Fra i debuttanti buona prova dell’inglese Cooper che sostituisce l’infortunato Xaus sulla BMW.

In Supersport primo tempo per il solito Crutchlow su Yamaha, che chiude davanti a Sofuoglu su Honda e alla sorpresa Mc Coy sulla Triumph tre cilindri 675.

A Nürburgring è arrivata anche la notizia del rinnovo del contratto per Ben Spies, che ha firmato per altre due stagioni: sarà in sella alla R1 anche nel 2010 e nel 2011.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA