SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

SBK 2009: A Imola Simoncelli sostituirà Nakano sulla RSV4

Marco Simoncelli affiancherà Max Biaggi in sella all’Aprilia RSV4 nel 12esimo round della Superbike, che sarà disputato questo fine settimana sul circuito di Imola. Supersic porterà in pista la moto di Noale al posto di Shinya Nakano, costretto a restare fermo a causa dell’aggravarsi un risentimento muscolare del collo. Nei due giorni di test che Marco ha fatto al Mugello è riuscito a concludere un totale di 91 giri, con il miglior tempo di 1’53”55, di poco superiore all’1’53”43 realizzato dal t

Sbk 2009: a imola simoncelli sostituirà nakano sulla rsv4



Scarperia (FIRENZE) 23 settembre 2009
– Marco Simoncelli affiancherà Max Biaggi in sella all’Aprilia RSV4 nel 12esimo round della Superbike, che sarà disputato questo fine settimana sul circuito di Imola. Supersic porterà in pista la moto di Noale al posto di Shinya Nakano, costretto a restare fermo a causa dell’aggravarsi un risentimento muscolare del collo, che gli aveva già impedito di correre nella seconda manche dell’ appuntamento tedesco. Nei due giorni di test che Marco ha fatto al Mugello, tra ieri e oggi, è riuscito a concludere un totale di 91 giri, con il miglior tempo di 1’53”55, di poco superiore all’1’53”43 realizzato dal titolare Max Biaggi.

Ha detto Simoncelli: “Sono molto soddisfatto di questo test. Sono stato abbastanza veloce e sia io sia la moto siamo cresciuti molto.  Abbiamo lavorato per trovare la giusta base per Imola, dove sarà importantissimo trovare il più velocemente possibile un buon set up che ci faciliterebbe molto le cose. Ringrazio moltissimo l’Aprilia per questa grande opportunità che mi ha dato, debutterò in una categoria e su una pista a me completamente sconosciute, il livello dei nostri avversari è molto alto e non sarà affatto facile ottenere un buon risultato”. Aprilia aveva già testato la RSV4 sul circuito imolese, in occasione dei test Pirelli, che si sono svolti nei giorni 15 e 16 dello scorso luglio. In quelle prove Max Biaggi risultò quattordicesimo con il corno di 1’50”310.

Il campione romano è già entrato nell’ordine di idee di doversi dare un gran da fare ad Imola: “È un circuito dove non possiamo essere troppo sereni, visti i risultati dei test di luglio. Speriamo di migliorare, abbiamo lavorato molto durante questi mesi, ma solamente sabato, dopo le prove, avremo la verifica sulla bontà di quanto fatto. Parto fiducioso e conscio che siamo una delle squadre più forti del campionato e che possiamo sempre puntare ad ottimi risultati. Poi la gara in Italia ha un sapore particolare, i tifosi che ti incitano ad ogni curva ti danno sempre una marcia in più. Spero che Shinya si rimetta presto, ma sono molto contento che ci sia Marco a sostituirlo anche se purtroppo solo per una gara. L’Aprilia gli ha offerto una grandissima opportunità per iniziare a prendere la giusta confidenza con le maximoto”.

Max Biaggi a Imola vinse nel 1997 in 250, mentre nel 1998 e 1999 guadagnò due terzi posti in sella alla 500.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA