SBK 2015 Sepang: Davies trionfa in Gara 2, Rea rimanda la festa. Biaggi out

In seguito ad un contatto con Sykes alla prima curva, Max finisce a terra e deve abbandonare la gara. Davies controlla la gara dall’inizio alla fine: all’ultimo giro Rea si riporta sotto, ma Chaz non ci sta e regala alla Ducati il 4° successo del 2015, restando l'unico ancora matematicamente in lotta per il titolo. Chiude il podio Torres

Sbk 2015 sepang: davies trionfa in gara 2, rea rimanda la festa. biaggi out

Partenza: Allo spegnimento de semaforo rosso scatta subito bene Max Biaggi, che arriva in prima posizione alla prima curva. Un contatto con Chaz Davies e Tom Sykes però mette fuori gioco il corsaro: Max finisce a terra, senza conseguenze per lui.

Giro 1/16: Davies si porta in prima posizione, seguito da Guintoli e Rea. Sykes dopo il contatto con Max scivola in 17esima posizione.

Giro 2/16: Rea e Torres superano Guintoli, che scivola in quarta posizione. Davies porta il suo vantaggio sugli inseguitori a 8 decimi di secondo.

Giro 3/16: Posizioni invariate al comando della gara, ma Rea perde qualcosina da Chaz, il distacco è ora di un secondo. Sykes risale in nona posizione.

Giro 4/16: Rea non riesce a tenere il passo di Davies, il suo ritardo sale a 1,7 secondi. Sykes supera Mercado e Canepa e si porta in settima posizione.

Giro 5/16: Cade Sykes, nessuna conseguenza per il pilota. Tom si rialza e riparte in 19esima posizione.

Giro 6/16: Rea guadagna tre decimi sul leader della gara, il suo distacco scende ora sotto i 2 secondi.

Giro 7-8/16: Invariati i distacchi nelle prime posizioni, Sykes al 16esimo posto.

Giro 9/16: Il vantaggio di Davies su Rea è ora di 2,5 secondi. Dietro di loro Torres più staccato il gruppetto formato da Guintoli, Haslam e Van der Mark.

Giro 10-11/16: Continua spingere Davies, che porta il suo vantaggio a 3 secondi.

Giro 12/16: Tom Sykes ritorna in zona punti, si trova ora in 15esima posizione. Tutto invariato nelle prime posizioni.

Giro 13/16: Rea prova a riagguantare Davies, ma il suo distacco è ancora di 2,5 secondi.

Giro 14-15/16: Jonathan Rea non ci sta e prova a riportarsi sotto a Davies, il suo ritardo scende a 1,2. I due piloti si giocano tutto nell’ultimo giro.

ULTIMO GIRO: Incredibile rimonta di Rea che si porta nella scia di Davies. Jonathan infila Chaz all’ultima curva, i due si toccano e allargano la traiettoria. Davies entra sul rettilineo finale davanti a Rea e taglia il traguardo in prima posizione. Sul terzo gradino del podio Torres. Seguono Guintoli e VD Mark. Sykes chiude in 14 posizione.

 

Gara2 a Sepang parte con un colpo di scena: alla prima curva, in seguito ad un contatto con Guintoli e Sykes, Max Biaggi finisce a terra. Dopo l’ottimo terzo posto conquistato in gara1 il pilota romano saluta così la sua esperienza 2015 in SBK. Dopo i primi giri utili per assestare le posizioni, Davies si porta al comando della gara, seguito da Rea e Torres. A circa metà gara, Sykes finisce a terra mentre è in furiosa rimonta dal 17° posto, nessuna conseguenza per il pilota, che riparte di nuovo dalle retrovie, in 19esima posizione. Il vantaggio di Davies rimane costantemente intorno ai 3”, ma negli ultimi due giri inizia la rimonta di Rea. All’ultimo giro Jonathan riesce a riportarsi in scia al pilota della Ducati, come se a un certo punto abbia deciso di dare il gas prima usato non al 100%. La sensazione è che pensi di essere campione del Mondo e voglia legittimare la festa con una vittoria. Forse non si è accorto che un trionfo di Davies tiene ancora aperti i giochi. O forse se n'è invece accorto e vuole metterci una pezza. Fatto sta che Rea prova il tutto per tutto all’ultima curva, infila Davies e i due si toccano. Nonostante il contatto, Davies esce meglio dalla curva e taglia il traguardo in prima posizione. Rea chiude secondo e Torres terzo. Curioso come a tenere aperto il Mondiale siano le carenate, quella iniziale tra Sykes e Biaggi e quella finale tra Davies e Rea... Giù dal podio, 4° è un (finalmente) buon Guintoli, seguito da VD Mark e Haslam. Chiudono la top ten Salom, Lowes, Baiocco e Ramos. Tom Sykes termina in 14esima posizione.  Il Mondiale non è ancora chiuso, i 144 punti che dividono Rea da Davies (452 a 308) non sono matematicamente sufficienti e Jonathan per aggiudicarsi il titolo. Appuntamento a Jerez il 20 settembre, e lì sarà davero dura impedire a Rea di festeggiare un titolo che sarebbe meritatissimo. L'unico pretendente è rimasto Chaz Davies...

 

Mondiale superbike 2015, sepang – classifica gara2

POS.

PILOTA

MOTO

DISTACCO

1

DAVIES Chaz

Ducati Panigale R

 

2

REA Jonathan

Kawasaki ZX-10R

+0.091

3

TORRES Jordi

Aprilia RSV4 RF

+5.008

4

GUINTOLI Sylvain

Honda CBR1000RR SP

+13.130

5

VD MARK Michael

Honda CBR1000RR SP

+15.801

6

HASLAM Leon

Aprilia RSV4 RF

+15.970

7

SALOM David

Kawasaki ZX-10R

+24.561

8

LOWES Alex

Suzuki GSX-R1000

+26.526

9

BAIOCCO Matteo

Ducati Panigale R

+28.528

10

RAMOS Román

Kawasaki ZX-10R

+31.598

11

CANEPA Niccolò

Ducati Panigale R

+33.568

12

CAMIER Leon

MV Agusta F4 RR

+34.806

13

DE PUNIET Randy

Suzuki GSX-R1000

+46.521

14

SYKES Tom

Kawasaki ZX-10R

+48.964

15

MERCADO Leandro

Ducati Panigale R

+49.865

17

VIZZIELLO Gianluca

Kawasaki ZX-10R

+84.837

 

Mondiale superbike 2015, classifica generale

POS.

PILOTA

MOTO

PUNTI

1.

J. REA

KAWASAKI

452

2.

C. DAVIES

DUCATI

308

3.

T. SYKES

KAWASAKI

295

4.

L. HASLAM

APRILIA

259

5.

J. TORRES

APRILIA

186

6.

S. GUINTOLI

HONDA

162

7.

M. VD MARK

HONDA

125

8.

D. GIUGLIANO

DUCATI

119

9.

A. LOWES

SUZUKI

112

10.

M. BAIOCCO

DUCATI

107

11.

L. MERCADO

DUCATI

106

12.

A. BADOVINI

BMW

87

13.

R. RAMOS

KAWASAKI

67

14.

L. CAMIER

MV AGUSTA

62

15.

D. SALOM

KAWASAKI

57

16.

N. TEROL

DUCATI

54

17.

R. DE PUNIET

SUZUKI

39

18.

X. FORES

DUCATI

38

19.

M. BIAGGI

APRILIA

36

20.

N. CANEPA

DUCATI

27

21.

S. BARRAGÁN

KAWASAKI

17

22.

M. PIRRO

DUCATI

16

23.

T. BAYLISS

DUCATI

15

24.

M. FABRIZIO

DUCATI

13

25.

S. BARRIER

BMW

10

26.

C. PONSSON

KAWASAKI

10

27.

I. TOTH

BMW

5

28.

M. REITERBERGER

BMW

3

29.

G. RIZMAYER

BMW

3

30.

G. VIZZIELLO

KAWASAKI

3

31.

L. PEGRAM

EBR

2

32.

J. METCHER

KAWASAKI

2

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA